Biaggi sul futuro: "Non smetto a fine 2012"

Max non accantona a priori neanche la MotoGp: "Ci penserei"

Biaggi sul futuro:
La stagione 2012 è ormai alle porte e, anche se c'è ancora tutto un anno davanti a lui, Max Biaggi sembra avere le idee piuttosto chiare su quello che sarà il suo futuro. Questo almeno è quello che traspare da un'intervista che ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il contratto che lo lega all'Aprilia, con cui è stato campione del mondo della Superbike, nel 2010, scade al termine del campionato, ma il centauro romano è già certo di avere voglia di andare ancora avanti: "Non smetto, ma finora abbiamo parlato poco. Per restare insieme ci vuole la volontà di farlo, da entrambe le parti" ha detto parlando del possibile rinnovo. Il "Corsaro" poi ha spiegato anche quali sono le motivazioni che lo spingono a continuare a 41 anni: "E' la sfida con me stesso. Da fuori sembro uno duro, uno che non si accontenta mai e che non è sereno. Invece sono alla ricerca di me stesso: la spinta che mi ha portato a tagliare grandi traguardi. Amo il Max che non si accontenta mai". E se arrivasse la chiamata giusta Max non direbbe no a priori neanche alla MotoGp: "Ci penserei".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi
Articolo di tipo Ultime notizie