Nürburgring, L2: Sykes su Biaggi per 3 millesimi

Nürburgring, L2: Sykes su Biaggi per 3 millesimi

Sfortunato Niccolò Canepa, che cade e si frattura una gamba

Nell'ultima sessione prima della Superpole tutti in pista per gli ultimi ritocchi di assetto, ma senza lasciare nulla di intentato. Addirittura Tom Sykes e Max Biaggi hanno ottenuto i loro giri più veloci del weekend, segno che stavano lavorando sulla velocità pura. I due hanno chiuso staccati di soli 3 millesimi, ma anche dietro di loro non si sono risparmiati. Jonathan Rea e Marco Melandri sono terzo e quarto, a 107 e 267 millesimi di distanza dalla Kawasaki in testa. Insomma, quattro case differenti ai primi quattro posti, ma dopo la seconda BMW di Leon haslamLeon Camier sesto a 6 decimi da Sykes. Settima la seconda Aprilia di Eugene Laverty, che precede la Ducati di Carlos Checa, che però si è concentrato più a lavorare sull'assetto gara. A seguito della caduta che lo ha visto sfortunato protagonista, Niccolò Canepa (Red Devils Roma) ha rimediato la frattura della gamba destra. Presentatosi già non al meglio della forma fisica per l’infortunio alla spalla destra (lesione al tendine e frattura della testa dell’omero) conseguito a Mosca, il pilota genovese è stato trasportato presso il Josef Krankenhaus di Adenau al fine di procedere con l’inevitabile intervento chirurgico. Tornato quest’anno nel Mondiale Superbike, Canepa non prenderà ovviamente parte alla Superpole dopo essersi qualificato 14esimo nel secondo turno di prove ufficiale.

World Superbike - Nürburgring - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Max Biaggi , Tom Sykes , Niccolo Canepa
Articolo di tipo Ultime notizie