Sykes: "Abbiamo perso terreno"

Il pilota della Kawasaki è deluso dal risultato di Imola, ma pronto a riscattarsi a Donington

Sykes:
Lo scorso anno quello di Imola era stato un weekend trionfale per Tom Sykes, che aveva completato una bellissima doppietta. Quest'anno per le cose sono andate decisamente in maniera diversa per il pilota della Kawasaki, che si è visto anche portare via la leadership del Mondiale Superbike da Jonathan Rea. "The Grinner" non è riuscito a tenere il ritmo del rivale della Honda, ma neppure a comandare nel gruppo degli inseguitori, visto che si è dovuto accontentare di un terzo e di un quinto posto, chiudendo pure dietro al compagno di squadra Loris Baz in gara 2. Un quadro che ovviamente non può farlo felice, anche se i punti da recuperare su Rea sono solo 4. "Questo fine settimana non ha girato niente per il verso giusto. Abbiamo perso terreno e probabilmente non ci siamo resi conto che il gap con i primi sarebbe stato così grande. Abbiamo avuto dei problemi in entrambe le gare. Quello che è certo è che abbiamo imparato la lezione. Non si può avere un weekend perfetto ogni volta, le corse sono così. Adesso bisogna guardare avanti, anche perché ci aspettano piste sulle quali di solito andiamo bene" ha detto Sykes.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie