De Puniet: "Devo migliorare il feeling con l'anteriore"

E' questo l'obiettivo del rookie della Suzuki per la due giorni di test che inizia domani a Phillip Island

De Puniet:

Dopo il lungo viaggio dal quartier generale britannico fino alla splendida isola di Phillip Island, il Team Voltcom Crescent Suzuki è pronto per prendere parte alla due giorni di test, con inizio da domani, che farà da preludio al round di apertura del Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2015, in programma il prossimo fine settimana proprio sulla pista australiana.

L’obiettivo per entrambi i piloti è di farsi trovare al meglio in vista delle prime due gare, con Lowes galvanizzato dagli ottimi risultati dei recenti test di Portimao e Jerez e De Puniet in cerca del miglior feeling con la GSX-R1000, moto che guiderà in questo suo anno da rookie nella competizione.

Alex Lowes: "Attendo con ansia l’inizio della stagione 2015 ed i test di domani e dopodomani a Phillip Island. Amo sia la pista che l’evento in sé, lo scorso anno mi sono divertito molto e non vedo l’ora di continuare sulla falsariga dei passi avanti compiuti durante l’inverno. Sono molto tranquillo e fiducioso e spero di trasformare questo ottimo stato d’animo in buoni risultati".

Randy de Puniet: "Il test di Phillip Island è molto importante per me, in quanto saranno altri due giorni in pista ed in sella alla GSX-R1000 e per la prima volta su una pista che già conosco bene. L’obiettivo è quello di migliorare il livello di fiducia con l’anteriore della moto e provare una simulazione di gara, per capire il comportamento della moto e delle gomme sulla lunga distanza. Questa è l’ultima occasione per noi di lavorare sulla moto prima dell’inizio della stagione, ma sono fiducioso. La pista mi piace e la moto qui si è comportata molto bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento test a Phillip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Randy de Puniet , Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie