Sheridan Morais si separa dal Team Grillini

Sheridan Morais si separa dal Team Grillini

Il sudafricano ha parlato di divergenze a livello contrattuale e ora è alla ricerca di una moto per il 2015

Sheridan Morais era stato uno dei primi piloti del Mondiale Superbike a definire il loro futuro per la stagione 2015, ma ora dovrà ricominciare a mettersi a caccia di una sella per il prossimo anno.

Il pilota sudafricano, che aveva annunciato il rinnovo con il Team Grillini lo scorso ottobre, ha infatti interrotto il suo rapporto di collaborazione con la squadra italiana, rivelando a WorldSBK.com l'esistenza di alcune divergenze a livello contrattuale.

"Dopo un buon 2014 con il team Grillini Kawasaki avevamo messo insieme un pacchetto che sembrava molto competitivo per il 2015. Ero molto contento dopo aver firmato il contratto, ma da quel momento in poi non siamo stati in grado di chiarire alcuni punti dell'accordo" ha detto Morais.

"Ovviamente c’è del disappunto sia da parte mia che del team, ma non ho nessun problema con loro. Prima di firmare con loro stavo valutando altre opzioni, ma non sono più percorribili ora. Quindi cercherò una moto competitiva da qualche altra parte. La gran parte delle moto nel Mondiale Superbike sono già occupate, quindi un campionato locale o una moto nel Mondiale Supersport sarebbero buone opzioni" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Sheridan Morais
Articolo di tipo Ultime notizie