Guintoli: "Losail adatta alla RSV4 come un guanto"

Partendo da questo presupposto, il francese è convinto di poter recuperare i 12 punti di ritardo su Sykes

Guintoli:

Si potrebbe prendere spunto dalla stagione Superbike che si sta concludendo per una ottima sceneggiatura: grande spettacolo, continui colpi di scena ed un gran finale aperto, come nei migliori film d'azione.

Tra i protagonisti ci saranno sicuramente Aprilia e Sylvain Guintoli, rispettivamente leader della Classifica Costruttori e primo inseguitore in quella piloti. A Losail, pista che torna in calendario dopo quattro anni, si correrà di notte con l'ausilio di un sofisticato sistema d'illuminazione artificiale. Altro "colpo di teatro" degno del migliore regista.

Se sul fronte del Mondiale Marche Aprilia comanda con 23 punti di vantaggio, un bottino da amministrare in Qatar, sono invece 12 le lunghezze che separano Sylvain dal suo primo Titolo Mondiale Piloti. Il francese di Aprilia è stato protagonista di una sensazionale rimonta che lo ha portato a ricucire, dalla gara di Laguna Seca, uno svantaggio di 44 lunghezze. Guintoli ha buoni ricordi della pista di Losail, e potrà contare per il suo assalto su una RSV4 che nelle ultime quattro gare è apparsa in forma smagliante avendo raccolto altrettante "doppiette" con due piloti sempre sui gradini più alti del podio.

Sylvain Guintoli: "L'ultima volta che sono stato in Qatar ho vinto la 8 Ore di Doha e il mio Team ha vinto il Mondiale Endurance, nel 2010. Amo questa pista e si adatterà alla RSV4 come un guanto. Sono eccitato in vista del weekend e concentrato sul nostro obiettivo. Ho lavorato duro e, da Laguna Seca, abbiamo recuperato il nostro svantaggio passando da 44 a 12 punti. Sykes si sta difendendo bene ma ora siamo davvero molto vicini".

Per un Marco Melandri in grande crescita, la gara di Losail si carica di grosse aspettative. Reduce da 4 vittorie nelle ultime sei gare, il ravennate si trova ora al terzo posto tra i piloti, con un buon margine sul primo inseguitore. Anche per Marco c'è la concreta possibilità di concludere degnamente la sua stagione.

Marco Melandri: "Sono molto contento di correre in Qatar e di notte. É un posto che mi piace tantissimo così come la pista, e sono certo che la mia RSV4 si adatterà benissimo. Ho voglia di continuare la mia striscia positiva di risultati e di aiutare Aprilia a conquistare il Mondiale Costruttori".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Losail
Circuito Losail International Circuit
Piloti Marco Melandri , Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie