De Puniet: "Sono un rookie, correrò senza pressione"

condividi
commenti
De Puniet:
Redazione
Di: Redazione
08 dic 2014, 11:07

Il nuovo pilota della Suzuki non si pone obiettivi particolari per il 2015: vuole imparare e fare del suo meglio

De Puniet:

Reinventarsi a 33 anni: è quello che ha deciso di fare Randy De Puniet. Il francese ha infatti accettato la sfida della Suzuki, che gli ha proposto di passare nel Mondiale Superbike nella stagione 2015 dopo ben 15 anni passati nel mondo dei Gp, anche se l'ultimo solo nei panni del collaudatore.

Per lui sarà tutto nuovo, dalla moto alla squadra: ad attenderlo ci sono una GSX-R1000 ed il Team Crescent, con i quali ha avuto una prima presa di contatto nei test completati a Jerez de la Frontera, prima che avesse inizio la pausa invernale imposta dal regolamento.

Randy comunque sembra molto motivato: "Il 2015 sarà un anno importante per me, con il passaggio in Superbike dopo 15 anni di Gp. Ci saranno parecchie novità per me: moto, gomme, freni, due gare invece di un. Però la motivazione è grande. Ho trascorso un anno intero a sviluppare una moto, ed è stata una grande esperienza per me, ma ora sono impaziente di tornare alla competizione!".

Inoltre, in mezzo a tanti piloti già esperti della serie, probabilmente nessuno si aspetta subito dei risultati importanti da lui, quindi il francese avrà a disposizione un po' di tempo per adattarsi: "È bello essere di nuovo rookie dopo così tanti anni, soprattutto perché non avrò troppa pressione addosso".

La prima impressione sulla squadra e sulla sua nuova moto comunque è stata sicuramente positiva: "Il feeling è ottimo con la GSX-R1000. Per ora abbiamo lavorato solo quattro giorni con il team, ma l'impressione è che si tratti di una squadra molto professionale e con grande esperienza. Mi sono trovato subito a mio agio con loro e con la moto".

Sul target per questa sua prima stagione tra le derivate di serie però RDP non sembra volersi sbilanciare troppo: "Il mio obiettivo sarà fare del mio meglio, lavorare duro ed essere costante ad ogni gara per raggiungere il miglior risultato possibile".

Prossimo articolo WSBK
Sheridan Morais si separa dal Team Grillini

Previous article

Sheridan Morais si separa dal Team Grillini

Next article

Christophe Ponsson approda in SBK con Grillini

Christophe Ponsson approda in SBK con Grillini

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Randy de Puniet
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie