Claudio Corti dichiarato "unfit for race"

condividi
commenti
Claudio Corti dichiarato
Di: Matteo Nugnes
06 lug 2014, 11:00

Il pilota della MV Agusta sta bene, ma i dottori non hanno voluto correre rischi dopo il brutto botto di ieri

Claudio Corti dichiarato

La buona notizia è che dopo la brutta caduta avvenuta nella Superpole 1 di ieri, Claudio Corti questa mattina è stato avvistato nel paddock in sella ad uno scooter, quindi il riposo di questa notte sembra avergli fatto bene.

Di contro, oggi il pilota della MV Agusta non potrà essere della partita nelle due gare di Portimao del Mondiale Superbike: questa mattina si è sottoposto alla visita di controllo dei medici della FIM, che hanno preferito non correre rischi, visto che con la botta alla testa rimediata ieri aveva avuto una temporanea perdita di memoria.

Gli esami strumentali effettuati ieri hanno escluso la presenza di complicazioni, quindi la settimana prossima dovrebbe tornare in sella a Laguna Seca, come lui stesso ha lasciato presagire tramite il suo account di Twitter: "Unfit for race, mi dispiace ragazzi, ma tornerò più forte a Laguna Seca! Grazie a tutto lo staff della Clinica Mobile per le cure" ha annunciato "Shorts".

Articolo successivo
Giugliano: "Modifiche non sufficienti per la prima fila"

Articolo precedente

Giugliano: "Modifiche non sufficienti per la prima fila"

Articolo successivo

Portimao, Gara 1: Sykes centra la terza vittoria di fila

Portimao, Gara 1: Sykes centra la terza vittoria di fila
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Claudio Corti
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie