Laverty: "In gara 2 ho sfruttato di più le gomme"

Secondo il pilota dell'Aprilia è stata questa la chiave del suo successo

Laverty:
Era indicato come uno dei favoriti per questo weekend ed Eugene Laverty non ha tradito le aspettative, conquistando un secondo posto ed una vittoria. L'Aprilia RSV4 ha confermato di adattarsi molto bene al tracciato di Phillip Island, ma il pilota britannico se l'è dovuta vedere con il compagno di squadra Sylvain Guintoli. Dopo essersi inchinato al francese in gara 1, nella seconda manche Eugene ha saputo rifarsi, andando anche ad appaiarlo in vetta alla classifica del Mondiale Superbike, a quota 45 punti, e secondo lui la chiave di questo successo è stata una migliore gestione delle gomme. "Nella prima gara sono stato davanti fin dall'inizio, ma non tanto perchè stessi spingendo, quanto perchè gli altri hanno provato a gestire la situazione. Nella seconda invece, pur non essendo in testa, sono riuscito a sfruttare di più le gomme fin dall'inizio: ho notato che lavoravano meglio e questa strategia ha pagato perchè mi hanno garantito un buon grip per tutti i 22 giri, permettendomi di conquistare la vittoria" ha detto Laverty a caldo ai microfoni di Italia 1.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Phillip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Eugene Laverty
Articolo di tipo Ultime notizie