Ecco la nuova livrea della moto di Luca Scassa

Ecco la nuova livrea della moto di Luca Scassa

Oggi sono stati presentati i colori della Kawasaki EVO del Team Pedercini affidata all'italiano

Un Team Italiano, un pilota italiano, uno sponsor italiano e una moto dalla livrea tricolore iniziano il Mondiale Superbike 2014 dall'Australia il 23 febbraio. Luca Scassa, originario di Roio (Aq) è un campione con uno stile da vero fuoriclasse, bellissimo da vedere, mentre il Team Pedercini Racing è un tassello fondamentale della storia del campionato del mondo, plurititolato, un vero punto di riferimento per tutti gli operatori del Circus che con grande lungimiranza si impegna nelle attività di Social Media dove Wanit è leader e avanguardia. Attraverso il marchio GeezApp si abbracceranno tutti i settori di commercio, turismo, industria e artigianato. Dice Nicola Sacchini, General Manager di Wanit.it.: "L'orgoglio di contribuire a rappresentare l'Italia e l'Abruzzo nel mondo ripaga di tutti gli sforzi". "Ringrazio Wanit.it per il sostegno che ci fornisce - commenta Lucio Pedercini, il team manager della storica scuderia di Volta Mantovana - manca poco al via di questa nuova stagione e siamo contenti di far parte del progetto Evo, che rappresenta il futuro nel mondo delle corse. Luca Scassa è un pilota in cui credo da tempo e con cui saremo molto competitivi. Da parte nostra - continua Lucio - ce la metteremo tutta per vivere una stagione da protagonisti nella Evo con un Team tutto italiano, motivo di assoluto orgoglio". La presentazione della nuova moto si è svolta all’Aurum via Luisa D’Annunzio, Pescara, all’interno della sala Tosti, in diretta streaming con la tecnologia 4G/LTE di TIM di cui Wanit.it è partner. All’evento hanno partecipato il sindaco di Pescara, Lugi Albore Mascia; l’assessore al Bilancio con delega allo Sport Carlo Masci, il vicesindaco Berardino Fiorilli, l’allenatore Francesco Oddo, lo staff della Wanit.it ed il team Pedercini Racing con Lucio Pedercini in testa e accompagnato dall’ex bandiera di Torino e Roma Enrico Annoni.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Luca Scassa
Articolo di tipo Ultime notizie