Canepa subito veloce in sella alla EBR 1190RX

Canepa subito veloce in sella alla EBR 1190RX

L'italiano ha fatto il record al Jennings Racetrack, ma sa che c'è tanto da lavorare per migliorare

Il Team Hero EBR ha fatto buon uso del clima perfetto del sud degli Stati Uniti per scendere in pista, prima al NOLA Circuit e successivamente al Jennings Racetrack in Florida, con la nuova coppia di piloti composta da Larry Pegram e Niccolò Canepa, in preparazione alla stagione 2015 del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. I due piloti hanno utilizzato la versione AMA della 1190RX usata da Pegram l’anno passato, la quale montava però sospensioni WorldSBK e pneumatici Pirelli.

Pegram, che è sia pilota che team manager della squadra, ha ritenuto importante che Canepa provasse la EBR 1190RX prima dei test di gennaio, in programma a Portimao ed in Spagna.

"Prima di tutto, voglio far sapere quanto siano stati positivi questi test e quanto bene Niccolò si sia adattato alla moto. Già dopo pochi giri aveva il sorriso stampato sulla faccia e questo ha reso felice tutta la squadra. NOLA e Jennings sono due tracciati molto diversi tra loro e, per questo motivo, è stato importante vedere il comportamento della moto su entrambe le piste. Jennings è un circuito molto piccolo e breve, con tanti tipi diversi di curve. NOLA è decisamente più ampio, ha rettilinei più lunghi e frenate più brusche. Grazie a queste caratteristiche differenti, siamo riusciti ad ottenere una buona mole di dati" ha detto Pegram.

"Penso che Niccolò sia rimasto piacevolmente sorpreso delel qualità della EBR 1190RX e, dopo soltanto qualche giro, stava già spingendo al massimo per trovare il limite. Si è trovato subito a suo agio e alla fine è riuscito ad abbassare il record della pista di 7 decimi. Abbiamo utilizzato le mie moto dello scorso anno, con le sospensioni del Mondiale Superbike, gomme Pirelli ed elettronica ‘fly by wire’. Nel corso dei test, abbiamo fatto cambio di moto di tanto in tanto ed è stato tutto molto interessante, soprattutto perché io e Niccolò abbiamo dato lo stesso tipo di riscontri. Credo che sarà un anno davvero entusiasmante – Niccolò conosce tutte le piste e per noi questo sarà di grande aiuto. Io invece conosco perfettamente la moto, quindi credo che il nostro lavoro congiunto aiuterà questo progetto ad andare avanti nella giusta direzione. Ovviamente, c’è ancora tanto lavoro da fare prima dell’inizio della prossima stagione, ma questi test sono stati davvero positivi ed ora guardiamo con attesa alla prossima discesa in pista" ha aggiunto.

La parola poi è passata a Canepa, che ha raccontato le sue emozioni dopo questa prima presa di contatto: "È stato bello lasciarsi dietro il meteo europeo e poter provare una moto in Louisiana e Florida in condizioni perfette. Non solo il tempo era eccellente, ma anche la EBR 1190RX! Sono rimasto piacevolmente soddisfatto, non ci ho messo molto per sentirmi a mio agio e per poter spingere al limite. Il pacchetto è molto buono, la moto è molto maneggevole e mi sono divertito molto in sella. È stato molto interessante l’aver potuto provare la moto su due tracciati così diversi tra loro e questo ci ha dato l’opportunità per provare tante soluzioni ed acquisire il giusto feeling. Io e Larry ci siamo scambiati la moto diverse volte ed i nostri commenti sono stati molto simili, quindi sappiamo che stiamo andando nella direzione giusta. A Jennings ho fatto segnare il nuovo record della pista e questo ha reso tutti molto felici, ma c’è ancora molto da tirare fuori da questa moto. Il primo assaggio è stato molto positivo e non vedo l’ora di provarla nuovamente per capire quanti passi in avanti possiamo fare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Larry Pegram , Niccolo Canepa
Articolo di tipo Ultime notizie