Reiterberger ottimista per la wild card di Misano

Reiterberger ottimista per la wild card di Misano

Il leader dell'IDM si presenta in Romagna in sella alla sua BMW S1000RR adattata alle esigenze del Mondiale

Ci sarà anche Markus Reiterberger tra i protagonisti della tappa di Misano del Mondiale Superbike. Il tedesco, attualmente leader dell'IDM (il campionato nazionale), sarà in sella alla BMW S1000RR del team Van Zon Remeha, lo stesso con cui corre regolarmente. Per lui si tratta di un ritorno in SBK, visto che nel 2013 aveva già corso come wild card al Nurburgring, oltre ad essere una vecchia conoscenza della Coppa del Mondo Superstock 1000.

"Conosco la pista dai miei tempi in STK1000, ho già corso qui e fatto test. La pista me la ricordo, ma non posso dire come sarà con il nuovo asfalto, che è stato posto all’inizio di quest’anno. Il mio obiettivo è, realisticamente, la top 10. Ovviamente, sarà la mia prima gara quest’anno e dobbiamo fare un po’ di esperienza, si tratta di un campionato completamente diverso ed io scenderò in pista in sella ad una moto con specifiche del Mondiale, che dovrò conoscere meglio ed impararne la messa a punto. La distanza di gara, inoltre, è generalmente più lunga di quella in IDM" ha detto Reiterberger al sito ufficiale del campionato.

Nei giorni scorsi c'è stato anche un test al Lausitzring per iniziare a prendere confidenza: "Il test è stato molto importante. Nel weekend precedente eravamo scesi in pista con la moto IDM, per poi utilizzare il lunedì seguente la versione WSBK, quindi abbiamo avuto un raffronto a caldo. Il team ha fatto un ottimo lavoro nel mettere assieme una moto che fosse molto simile a quella che uso in IDM, quindi la differenza non è enorme. Mi sono sentito subito a mio agio in sella e, con forcelle migliori e freni più performanti, sono riuscito a far segnare tempi più rapidi che con la moto IDM, per questo mi dichiaro più che soddisfatto".

Inoltre, nella parte conclusiva della stagione ci saranno altre due wild card per lui: "Si, sono già in cassaforte. In realtà originariamente i round erano quattro, ma visto il mio impegno nel Mondiale Endurance, oltre a quello in IDM, non c’era semplicemente tempo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Articolo di tipo Ultime notizie