Giugliano: "Feeling positivo con gli aggiornamenti"

Il ducatista ha chiuso la prima giornata di prove di Magny-Cours al comando. Più in difficoltà Davies

Giugliano:

Quasi un mese dopo la conclusione dell’ultima gara di Jerez, Davide Giugliano e il Ducati Superbike Team sono tornati in pista oggi, sul circuito francese di Magny-Cours, con la giusta grinta, concludendo la prima giornata di prove in prima posizione

Nelle prime prove cronometrate della mattina, svoltesi in condizioni asciutte, i due portacolori del Ducati Superbike Team hanno cominciato il lavoro di messa a punto delle loro 1199 Panigale insieme ai loro tecnici. In questo weekend Davide Giugliano e Chaz Davies possono sfruttare alcune nuove soluzioni, che sono state provate la scorsa settimana durante gli ultimi test effettuati dal team di sviluppo all’autodromo del Mugello. Le prime due sessioni di oggi sono quindi state utilizzate per introdurre le varie novità. Giugliano ha chiuso la prima sessione in sesta posizione con un miglior crono di 1'39"1 mentre Davies ha concluso undicesimo (1'39"8).

La seconda sessione si è svolta in condizioni simili, permettendo a quasi tutti i piloti Superbike di migliorare i tempi fatti registrare durante la mattinata. Grazie ad una serie di giri veloci, Giugliano si è proiettato in prima posizione a metà sessione, con un miglior tempo di 1'37"866 (oltre un secondo più veloce rispetto al suo miglior tempo della mattina) - una posizione che ha mantenuto poi fino a fine giornata. Davies, continuando a lavorare sulla sua 1199 Panigale, ha chiuso ottavo con un giro veloce di 1'38"747.

Davide Giugliano: "Sono contento di com’è andato il primo giorno. Abbiamo provato alcuni degli aggiornamenti portati dagli ultimi test e devo dire che il feeling è stato positivo; non sono state grosse rivoluzioni ma sembra che facciano la differenza. Oggi pomeriggio abbiamo potuto fare una serie di dieci giri con tempi costantemente veloci e questo è un buon segno, anche se c’è ancora da fare per essere pronti per le gare di ben 21 giri. La moto sta funzionando bene e sembra che siamo abbastanza a posto – spero di poter continuare così".

Chaz Davies: "Stamattina non è stato facile ed abbiamo fatto fatica a rendere la moto più stabile specialmente in ingresso di curva. Nel pomeriggio abbiamo migliorato sotto questo punto di vista, introducendo pian piano alcune delle soluzioni già testate la scorsa settimana. Il mio feeling con la moto è cambiato parecchio, e c’è stato bisogno di fare delle modifiche per adattare la moto ai nuovi componenti, ma penso che stiamo andando nella giusta direzione. Non è facilissimo far girare la moto nelle curve strette ma continueremo a lavorare su questo aspetto anche nelle sessioni di domani. Diciamo che abbiamo ancora del lavoro da fare…".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie