Giugliano: "Molto contento per questa pole!"

Il ducatista però non nasconde di temere di avere qualche problemino a livello di passo di gara

Giugliano:

Davide Giugliano ed il Ducati Superbike Team hanno consolidato le ottime prestazioni fornite ieri, qualificandosi in prima posizione per le due gare di domani che si disputeranno sul circuito internazionale di Losail! Chaz Davies si schiererà dal quarto posto della griglia.

In condizioni sempre calde (temperatura dell’aria 29°C, asfalto a 34°C), Davide Giugliano e Chaz Davies sono scesi in pista alle 18 ora locale per la sessione di prove libere. I portacolori Ducati hanno sfruttato i 30 minuti a loro disposizione per definire gli ultimi ritocchi al set up delle loro 1199 Panigale prima dell’ultima Superbike della stagione 2014. Davies e Giugliano hanno chiuso settimo (Davies) ed ottavo (Giugliano).

Superpole 2: i due piloti Ducati hanno fatto una prima uscita con la gomma da gara. Giugliano, completando solo un giro, si è posizionato subito al primo posto grazie ad un tempo di 1’57.878. Chaz ha effettuato due giri, il secondo dei quali è stato il più veloce e lo ha posizionato al sesto posto a metà della sessione. Tornati insieme in pista con la gomma da qualifica, entrambi hanno completato solo un giro veloce. Chaz, grazie ad un crono di 1’57.562, ha mancato la prima fila per soli 94 millesimi, classificandosi, quarto, per le due gare di domani.

Davide, anche se disturbato dalla caduta di un pilota che lo precedeva di qualche secondo, ha messo a segno un giro record; con un tempo di 1’57.033 si è assicurato sia la pole che il nuovo ‘best lap’ di Losail, più basso di due decimi rispetto al tempo fatto segnare da Ben Spies nel 2009. Questa è la seconda volta in questa stagione che il pilota italiano partirà dalla pole ed è la sua ottava volta in prima fila. Gli ottimi risultati delle Superpole di questa stagione uniti alla pole position di oggi hanno garantito a Davide la seconda posizione assoluta nella classifica Tissot-Superpole del 2014, staccato di soli 14 punti dal vincitore Tom Sykes.

Davide Giugliano: "Ovviamente sono molto contento di aver fatto la pole. Ho sfruttato sia la gomma da gara che quella da qualifica. E’ sicuramente importante partire in prima fila ma è ancora più importante essere costante durante la gara. Mi preoccupa un po’ il nostro passo di gara perché onestamente ci siamo concentrati maggiormente sul mio feeling con la moto. Sono felice del fatto che, nonostante le condizioni difficili e qualche problema, siamo riusciti a lavorare bene e a ottenere questo risultato importante stasera. Ringrazio i miei ragazzi che stanno lavorando duro in condizioni estreme – rimaniamo focalizzati sulle gare di domani nelle quali farò di tutto per chiudere bene la stagione 2014".

Chaz Davies: "La Superpole è andata abbastanza bene; il nostro obiettivo era quello di essere in una delle prime due file e ce l’abbiamo fatta, perdendo un posto in prima fila per molto poco. La cosa importante adesso è decidere la gomma posteriore da usare e cercare di migliorare il grip, che è stato più problematico oggi rispetto a ieri. Stamattina sembrava che io e Davide soffrissimo un po’ di più rispetto agli altri e la moto mi sembrava diversa, quindi dobbiamo capire esattamente perché. Comunque, faremo delle modifiche nel warm-up di domani sera e poi vedremo cosa riusciremo a fare nelle gare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Losail
Circuito Losail International Circuit
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie