La wild card Pegram regala i primi punti alla EBR

condividi
commenti
La wild card Pegram regala i primi punti alla EBR
Di: Matteo Nugnes
15 lug 2014, 17:01

Grazie al 14esimo posto di gara 2 è diventata il primo costruttore statunitense a punti in SBK

Il weekend di Laguna Seca è stato una tappa importante per la Eric Buell Racing, che è diventato il primo costruttore statunitense a riuscire a marcare punti nel Mondiale Superbike.

La cosa curiosa è che però i primi due punti della storia non sono arrivati con uno dei due piloti ufficiali, ovvero Geoff May ed Aaron Yates, ma grazie all'ottima prova della wild card Larry Pegram, che si era schierato al via con la stessa EBR 1190RX con cui partecipa all'AMA Superbike.

Favorito anche dall'attuale ineleggibilità per la classifica delle due Bimota BB3 di Ayrton Badovini e Christian Iddon, ancora prive di omologazione, che si erano piazzate entrambe nella top ten, Pegram si è ritrovato così promosso dalla 16esima alla 14esima posizione.

Sicuramente non parliamo ancora di risultati particolarmente esaltante, ma l'aver finalmente artigliato il primo punto può portare un pizzico di ottimismo in più in casa EBR.

Articolo successivo
Sykes: "Posso andare in vacanza rilassato e motivato"

Articolo precedente

Sykes: "Posso andare in vacanza rilassato e motivato"

Articolo successivo

Barrier operato al piede infortunato a Laguna Seca

Barrier operato al piede infortunato a Laguna Seca
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Larry Pegram
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie