Chaz Davies pensa di avere il potenziale per il podio

Chaz Davies pensa di avere il potenziale per il podio

Lo stesso discorso vale per Giugliano, quarto in griglia proprio dietro alla Ducati gemella

Ottimi risultati per Davies, Giugliano ed il Ducati Superbike Team nella nona Superpole della stagione 2014 della Superbike, disputatasi oggi sul circuito americano di Laguna Seca; il pilota britannico ha concluso terzo, guadagnando un posto in prima fila per le gare di domani, seguito dal suo compagno di squadra Davide Giugliano, quarto.

Durante le prove libere della mattina, Giugliano ha continuato a lavorare con i suoi tecnici per sistemare i problemi accusati ieri e riuscendo entro fine sessione ad identificare un set-up che gli ha permesso di girare con un buon passo. Davide ha chiuso la sessione in seconda posizione, grazie ad un miglior tempo di 1'23"242. Davies ha consolidato le prestazioni di ieri, sfruttando i 30 minuti a sua disposizione per fare gli ultimi ritocchi alla sua 1199 Panigale, prima della Superpole. Con un giro veloce in 1'23"318, Chaz ha concluso la sessione al terzo posto.

I piloti ducati sono tornati in pista per la Superpole 2, disputatasi alle 13.25 ora locale, Davies ha fatto una prima uscita di due giri con la gomma da gara. Dopo essere rientrato al box per montare la gomma da qualifica, il pilota britannico è riuscito a completare due giri veloci, il migliore dei quali è stato in 1'22"384. Un crono che lo ha posizionato terzo alla fine della sessione. Anche Giugliano è sceso in pista prima con la gomma da gara e poi, montata la qualifica, è riuscito a far registrare un tempo molto simile a quello di Chaz, 1'22"422 e ad assicurarsi la quarta posizione finale. La squadra Ducati Superbike si schiererà quindi in prima fila, in terza posizione, con Davies ed in seconda fila, quarta posizione, con Giugliano.

Chaz Davies: "Sono molto contento di aver conquistato un’altra prima fila. Due volte in così poco tempo non è una cosa abituale per me, ma la cosa più importante è l’averla ottenuta su di una pista difficile come quella di Laguna e questo mi rende davvero felice. Spero di poter fare due buone gare. La mia intenzione è quella di partire il più velocemente possibile e spingere forte per conquistare il podio. Abbiamo un buon passo di gara, ma altri sei piloti sembrano poter andare davvero forte e quindi non sarà certo facile, anche perché siamo tutti vicini per quanto riguarda i tempi sul giro. Comunque sino ad ora, tutto è andato secondo le nostre previsioni e domani faremo tutto il possibile per far si che questo trend positivo possa continuare".

Davide Giugliano: "Oggi è andata abbastanza bene, abbiamo migliorato tanto rispetto a ieri e questo è fondamentale, sono contento del quarto posto anche se ho fatto un po’ di errori che mi hanno fatto perdere qualche decimo, il passo gara è comunque buono e riesco ad essere veloce e costante anche a gomma usata. Questo mi da fiducia per domani perché le gare saranno combattute, siamo in cinque con un ottimo passo e sarà cruciale la parte finale di gara dopo che il grip cala un po’. E’ importante essere veloci a gomme usate per giocarsi il podio è chissà magari qualcosa in più".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Laguna Seca
Circuito Laguna Seca
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie