Sykes: "Ci aspettavamo un weekend difficile"

Il pilota della Kawasaki vede il bicchiere mezzo pieno grazie ai 31 punti di vantaggio conservati

Sykes:

Tom Sykes non ha vissuto sicuramente il weekend migliore della sua stagione a Jerez de la Frontera: il pilota della Kawasaki si è dovuto accontentare di un quinto e di un terzo posto in Spagna, ma soprattutto non ha mai dato la sensazione di poter realmente battagliare per la vittoria.

Una situazione atipica per uno che negli ultimi due anni è sempre stato al vertice. La cosa curiosa però è che in suo soccorso è arrivato il compagno di squadra del suo rivale nella corsa al titolo. Marco Melandri ha infatti realizzato una bellissima doppietta, precedendo proprio l'Aprilia gemella di Sylvain Guintoli in entrambe le manche. Il francese quindi resta distanziato di 31 lunghezze.

"Sapevamo che sarebbe stato un weekend difficile e infatti è andata così. In passato siamo andati abbastanza bene su questa pista, ma stavolta non mi sono trovato particolarmente a mio agio sulla moto. Non vedo questa giornata in maniera troppo negativa, perché abbiamo accumulato esperienza in vista di Magny-Cours. Anche in Francia lavoreremo duramente per conservare la leadership" ha detto "The Grinner".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Jerez
Circuito Circuito de Jerez
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie