Melandri: "Una domenica di gara deludente"

Il ravennate non ha mai retto il ritmo dei migliori, Guintoli invece si consola con il podio di gara 3

Melandri:
L’Aprilia Racing Team torna da Imola col terzo posto conquistato da Sylvain Guintoli in Gara 2 che, unito alla quinta piazza di Gara 1, consentono al pilota francese di rimanere agganciato alla testa della classifica Mondiale. Sylvain, forte delle due vittorie conquistate fino ad ora e alla sua costanza di rendimento, si trova ora in terza posizione nel mondiale a soli 16 punti dal nuovo capofila Rea e a 12 lunghezze da Sykes. Nella prima gara, dopo aver occupato a lungo la seconda piazza, Guintoli ha accusato un calo nel rendimento delle gomme che, nella seconda parte della corsa, lo hanno costretto in difesa. I punti portati a casa sono importantissimi in un Mondiale che, dopo quattro round, si annuncia estremamente equilibrato. Il riscatto per Sylvain è arrivato in Gara 2, una gara condotta da protagonista che lo ha visto rimanere agganciato ai primi e concludere al terzo posto lasciando dietro alcuni dei suoi più accesi rivali nella corsa al titolo. Sylvain Guintoli: "E’ stata una dura battaglia in entrambe le gare. In Gara2 siamo riusciti a migliorare molto il passo. Sapevo di dover partire forte da subito, perché al momento abbiamo qualche difficoltà nella seconda parte della corsa. Ho combattuto fino alla fine, sapevo che il podio era alla nostra portata e ho stretto i denti cercando di non fare errori. Un quinto e un terzo posto non mi fanno fare i salti di gioia ma significano comunque 27 punti. So di aver dato il massimo su questa pista. Il test di domani è importante, perché potremo continuare a migliorare e a cercare nuove soluzioni per essere incisivi in tutte le condizioni". Il weekend di Imola è stato decisamente più deludente per Marco Melandri che, dopo due giornate di prove positive, era atteso alla conferma in gara. Invece il sesto posto di Gara 1 e l’undicesimo della seconda frazione, malgrado due ottime partenze, hanno tolto il ravennate dal novero dei protagonisti sul tracciato imolese. Marco Melandri: "E’ stata una domenica di gare deludente, decisamente sotto le attese, che erano tante perché il weekend era iniziato bene, venerdì e sabato sono stati positivi e sembrava di aver imboccato la via giusta. Questo significa che il lavoro da fare è ancora tanto, sono ben altri i risultati alla mia portata ma questo è lo sport a questo livello".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Marco Melandri , Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie