Giugliano: "Almeno cinque piloti in lizza per il podio"

Secondo il pilota della Ducati, che ha centrato la prima fila, il caldo domani sarà una variabile decisiva

Giugliano:
Una Superpole molto combattuta quella di oggi sul circuito di Imola; risultati molto positivi per il Team Ducati Superbike e per i suoi piloti Davide Giugliano e Chaz Davies, che si sono qualificati in terza e quarta posizione per le gare di domani Nella terza e ultima sessione di prove cronometrate, svoltasi nella mattinata, in condizioni calde (temperature d’aria 24°C, asfalto 42°C), sia Chaz Davies che Davide Giugliano sono riusciti a migliorare ulteriormente gli ottimi tempi fatti registrare nelle sessioni di ieri. Grazie ad un crono velocissimo di 1'47"511, otto decimi più veloce del suo miglior giro di ieri, poco meno di tre decimi dal “lap record”, Giugliano ha chiuso le prove in prima posizione in assoluto. Davies ha concluso sesto, con un giro veloce di 1'48"136, facendo registrare un miglioramento di quasi mezzo secondo rispetto al suo tempo di ieri pomeriggio. Entrambi i portacolori Ducati Superbike si sono qualificati direttamente per la Superpole 2. Le prove libere del primo pomeriggio hanno dato al team un’ultima possibilità di fare modifiche prima della Superpole. In questa sessione, di solo 30 minuti, Davies ha chiuso primo, mentre Giugliano sesto, mostrando entrambi un passo veloce e costante. Superpole 2 – Tutti e due i piloti sono subito scesi in pista con la gomma da gara. Davide, in particolare, ha fatto registrare un tempo estremamente veloce (1’47.172) che gli ha permesso di portarsi subito al comando. I due portacolori Ducati Superbike, così come tutti gli altri piloti, sono quindi tornati in pista con la gomma da qualifica. Sia Davide che Chaz hanno forzato da subito per un “flying lap”, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente i loro tempi. Mentre Giugliano ha chiuso con un giro veloce di 1’46.555, Chaz ha fatto registrato il miglior tempo di 1’46.678. Al termine della Superpole Giugliano si è classificato al terzo posto (mancando il secondo posto per un solo millesimo di secondo!) e Davies al quarto. Grazie a questi risultati, i portacolori Ducati Superbike prenderanno il via per le gare di domani rispettivamente dalla prima e dalla seconda fila, decisamente un ottimo risultato per tutta la squadra impegnata davanti al pubblico “di casa”. Davide Giugliano: "La Superpole è andata molto bene. Abbiamo fatto un buon tempo ma, in particolare, sono felice del tempo fatto registrare con la gomma da gara. Ovviamente è molto bello poter partire in prima fila per le gare di domani qui ad Imola, soddisfazione personale ma anche per i tantissimi tifosi Ducati presenti in questo circuito. Domani saranno due gare veramente difficili, con almeno cinque piloti che possono giocarsi il podio. Sicuramente anche il caldo giocherà un ruolo fondamentale, sia sul fisico che sulle gomme, ma sarà così per tutti, quindi siamo fiduciosi". Chaz Davies: "Oggi è andata decisamente bene e abbiamo fatto un altro step nella direzione giusta. Stamattina avevamo un buon passo, sicuramente c’è ancora margine per poter migliorare ma, tutto sommato, sono soddisfatto di com’è andata. Anche la Superpole è stata positiva e chiudere quarto è stato il nostro miglior risultato ottenuto fino ad oggi, un risultato che ci fa guardare avanti e, in parte, ci ripaga della sfortuna dei round precedenti. Domani mi aspetto due gare molto combattute, sarà difficile, ma oggi ho potuto provare un “log run” con una gomma e il passo non era male. Siamo fiduciosi e pronti per la gara di domani".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie