Guintoli: "Spero sia il primo di tanti successi"

Il pilota francese non poteva sperare in un debutto migliore con il Liberty Racing

Guintoli:
Sylvain Guintoli non poteva trovare un modo migliore per incominciare la sua avventura con il Team Pata. Tornato sulla scena del Mondiale Superbike dopo l'assenza forzata di Brno, dovuta alla rottura con il Liberty Racing, il pilota francese si è immediatamente imposto in gara 2 a Silverstone. Del resto, non è una novità che Guintoli sia un grande specialista del bagnato, come certificato anche dalla Superpole di Monza o dalla vittoria conquistata ad Assen. In questo caso però è stato anche fortunato, perchè è stata la direzione gara ad assegnargli il successo a tavolino con l'interruzione anticipata delle ostilità. "Dopo il brutto momento che ho passato è bellissimo tornare alla vittoria. Con la squadra ho trovato subito un'ottima intesa: insieme siamo riusciti a tirar fuori il meglio da ognuno di noi. Mi è dispiaciuto per la conclusione di gara 1, sono stato un po' prudente nella scelta delle gomme, ma in compenso mi sono rifatto alla grande nella seconda gara" ha commentato Guintoli. "Non ho mai perso la concentrazione nonostante le condizioni della pista non fossero proprio ideali: oltre alla pioggia c'era olio o benzina in pista, bisognava stare attenti ed evitare rischi inutili. Ho cercato di addolcire il mio stile di guida, per fortuna questa strategia ha pagato e tutto è andato per il meglio. Devo ringraziare la squadra, abbiamo lavorato benissimo insieme: spero sia la prima di una lunga serie di successi" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Sylvain Guintoli
Articolo di tipo Ultime notizie