Doppia top ten per Tati Mercado in Thailandia

Doppia top ten per Tati Mercado in Thailandia

Il pilota argentino ed il Barni Racing Team si sono comportati molto bene nel secondo round

Il weekend thailandese di Leandro Mercado e del Barni Racing Team sul nuovo circuito di Chang termina con due positivi risultati all’insegna della top ten. L’argentino, scattato decimo in griglia, è riuscito a confermare la posizione sia in Gara 1 che in Gara 2.

La nuovissima pista di Buriram, la “Città della Felicità”, ha accolto durante le tre giornate ben 83.739 tifosi, accorsi per assistere alla prima gara del Mondiale Superbike sulla spettacolare pista asiatica. Con i suoi tratti veloci, alternati a parti più tecniche, è piaciuta fn da subito al portacolori del Barni Racing Team che, nonostante le alte temperature, è riuscito a non subire troppo le condizioni difcili del tracciato.

Fin dai primi turni di prova del venerdì, Mercado è stato protagonista di un’ottima performance, chiudendo la prima giornata in 11esima posizione e terminando l’ultima sessione di libere all’ottavo posto. Grazie al lavoro svolto insieme ai tecnici della squadra bergamasca, l’argentino è riuscito a migliorare costantemente durante tutto il weekend, maturando sempre più il feeling con la moto necessario per poter spingere e avvicinarsi ai più veloci.

Durante la Superpole 1, gli ultimi cambiamenti apportati al set-up della Ducati 1199 Panigale R hanno consentito a Leandro “Tati” Mercado di registrare il tempo più veloce, aggiudicandosi l’accesso alla Superpole 2. Il secondo turno di qualifche ufficiali è stata la conferma della crescita costante del team e del pilota argentino che, grazie ad un crono di 1'34"674, ha ottenuto il decimo piazzamento in griglia.

La partenza dalla quarta fla durante Gara 1 è stata tutt’altro che semplice per Leandro Mercado che, per evitare un contatto, è stato costretto ad un fuori pista. Rientrato in quindicesima posizione, l’argentino è riuscito a rimanere con i piloti che lo precedevano e, infne, a portarsi al decimo posto, dove ha chiuso a +32"610 dal dominatore di Gara 1, Jonathan Rea (Kawasaki).

L’inglese si è aggiudicato anche la vittoria della seconda manche, dove anche Mercado ha bissato il risultato della mattina, chiudendo nuovamente decimo dopo aver battagliato prima con Matteo Baiocco (Ducati) e David Salom (Kawasaki), poi con il grande Troy Bayliss (Ducati).

Marco Barnabò, Principal Manager: "Sono molto contento del lavoro che abbiamo fatto. Le prime due gare extraeuropee non sono state per nulla semplici: le piste erano entrambe nuove per noi e abbiamo un pilota giovane al suo esordio nel Mondiale Superbike. Siamo decimi in campionato e questo signifca che sia Tati che il team hanno fatto davvero un ottimo lavoro. Sono molto soddisfatto e ovviamente cercheremo di continuare a migliorarci. Voglio ringraziare tutti quanti, soprattutto Ducati per il grande supporto che continuiamo ad avere da loro, e i nostri sponsor".

Leandro Mercado: "Sono molto contento. È stato un weekend veramente positivo. Da venerdì ad oggi il mio feeling con la moto è cresciuto molto. Gara 1 è andata bene anche se avevo alcuni problemi sul davanti. In vista di Gara 2 abbiamo apportato alcune modifche e questo mi ha permesso di avere un passo migliore. È stata una bella lotta con Baiocco, Salom e con Troy Bayliss. Verso fne gara ho provato a stare con loro, ma il gap è cresciuto e non sono riuscito a rimanere lì fno alla fne. Sono soddisfatto dei passi avanti che stiamo facendo. Spero continueremo così anche nelle prossime gare. Ovviamente ci sono ancora aspetti che dobbiamo migliorare, ma sono contento perché abbiamo fatto già grandi progressi. Ringrazio tutto il team per il lavoro svolto e tutti colori che mi hanno aiutato ad essere qui".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Leandro Mercado
Articolo di tipo Ultime notizie