Camier: "Sono davvero deluso ed arrabbiato"

Camier: "Sono davvero deluso ed arrabbiato"

Il pilota della MV ha rovinato un buonissimo weekend con una caduta avvenuta in gara 2

Per Leon Camier non è stata certo una domenica di gare soddisfacente quella di Donington Park, soprattutto alla luce delle buone prestazioni mostrate nei giorni precedenti. Il pilota inglese aveva mostrato un ottimo feeling in sella alla sua F4 RR ufficiale, arrivando addirittura a chiudere al vertice il primo turno di libere, ma, dopo il nono posto della prima corsa, la caduta in gara 2 lo ha privato della possibilità di lottare per un piazzamento tra i primi cinque.

"Credo di aver spinto troppo, questo era il problema" ha detto il pilota del team MV Agusta Reparto Corse. "Sono davvero deluso ed arrabbiato. È stato il mio primo errore della stagione e mi sento male perché non volevo deludere nessuno. Ero partito davvero bene e nei primi giri ero davvero competitivo. Pur manenenedo quel ritmo non credo sarei riuscito a stare con Chaz (Davies), ma non avrei terminato tanto lontano. Con meno carburante la nostra moto si comporta meglio, per questo di solito sono molto competitivo nel finale".

"Credo che c’erano le premesse per una buona gara, ma stavo spingendo troppo per rimanere con Chaz e non era il caso. Ho fatto un piccolo errore, forzando in ingresso alla chicane e ho rimbalzato troppo sul cordolo. Sono davvero a pezzi ma, guardando al lato positivo, eravamo in lotta con piloti che hanno già vinto quest’anno, quindi sotto questo punto di vista è andata bene. Abbiamo fatto il massimo, forse da parte mia anche un po’ troppo" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Donington Park
Circuito Donington Park
Piloti Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie