Deganello: "Proviamo a ripetere Phillip Island"

condividi
commenti
Deganello:
Di: Matteo Nugnes
31 mar 2012, 12:02

Anche quello australiano, come Imola, era un circuito ostico per l'Aprilia, ma Biaggi è riuscito a brillare

Deganello:
Passeggiando per il paddock di Imola subito dopo la seconda sessione di prove libere del Mondiale Superbike, abbiamo incontrato Aligi Deganello, capo meccanico di Max Biaggi e questa è stata l'occasione per fargli qualche domanda su questo turno che ha un po' deluso le aspettative per il pilota dell'Aprilia, scivolato all'undicesimo posto. Come mai avete perso diverse posizioni in questa sessione? "Abbiamo provato a fare delle modificheper risolvere i problemini che Max aveva manifestato ieri, ma probabilmente abbiamo preso la strada sbagliata. Ora quindi dobbiamo riavvolgere il nastro e ripartire da dove eravamo messi ieri e cercare di lavorare in una direzione più giusta". Max comunque ha detto che questa non dovrebbe essere una pista troppo favorevole alla RSV4... "Si, è una pista che storicamente è un po' ostica per l'Aprilia, però lo era anche Phillip Island, quindi proveremo sempre a dare il massimo. L'obiettivo quindi è cercare di lottare davanti, venendo via da Imola con dei punti importanti e sapendo di aver dato il massimo".
Prossimo articolo WSBK
Imola, Libere 2: ecco la zampata di Checa

Previous article

Imola, Libere 2: ecco la zampata di Checa

Next article

Imola, Q2: Sykes riporta davanti la Kawasaki

Imola, Q2: Sykes riporta davanti la Kawasaki

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Max Biaggi
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie