Giugliano: "Misano favorevole alla Panigale"

L'italiano ha ottimi ricordi del 2012. Davies invece non ama la pista, ma la vede anche lui adatta alla 1199

Giugliano:
Il Ducati Superbike Team si trova di nuovo in Italia, a casa sua, per disputare il settimo round del campionato Mondiale Superbike, che si svolgerà questo weekend al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Il circuito di Misano, situato nel paese litoraneo di Misano Adriatico, a circa 140 km dalla fabbrica Ducati di Borgo Panigale, ha ospitato le Superbike numerose volte in passato ed è un’altra pista dove il team Ducati Superbike, e i suoi piloti ufficiali Davide Giugliano e Chaz Davies, potranno contare sul sostegno del pubblico locale. Solo poche settimane prima del World Ducati Week, in programma dal 18 al 20 luglio sullo stesso circuito di Misano, il team Ducati Superbike si prepara per il secondo round italiano della stagione 2014. Le Superbike non sono state presenti a Misano l’anno scorso, ma nel 2012 Giugliano è salito sul podio dopo essere finito terzo nella prima manche con la sua Ducati 1198. Davies invece in quel weekend ha portato a casa un sesto posto. Dieci giorni fa, nel round malese, le due gare svoltesi in condizioni molto calde e con alti livelli di umidità, sono state molto impegnative per il team. Davies ha perso il podio per poco in gara 1, pilotando la sua 1199 Panigale alla quarta posizione finale, per poi concludere la seconda manche all’ottavo posto. Giugliano, gareggiando con la febbre, ha lottato prima di tutto contro la sua precaria condizione fisica per chiudere le due gare in ottava e decima posizione. All’avvicinarsi del settimo round, Chaz si trova sesto nella classifica generale del campionato, seguito da Davide, settimo. Ducati è ancora quarta nel campionato costruttori. Chaz Davies: "Ho avuto un weekend difficile a Misano nel 2012 ed abbiamo dovuto fare una modifica drastica alla moto la notte prima delle gare. Nonostante una caduta, ho girato abbastanza bene ma, onestamente parlando, non ho avuto le mie miglior esperienze su questa pista, fino ad ora. Detto questo, sarà bello tornare a correre in Italia, davanti al pubblico italiano. Potrebbe essere una buona pista per la Panigale, ma come abbiamo visto a Sepang il nostro problema principale in questo momento è mantenere il grip quando fa molto caldo. Quindi continueremo a lavorare per migliorare il grip sulla parte laterale esterna delle gomme, in preparazione per le gare". Davide Giugliano: "Ero molto malato quando sono tornato da Sepang ed ho avuto bisogno di qualche giorno per riprendermi. Fortunatamente comincio a sentirmi meglio adesso. Parlando di questo weekend, posso dire che Misano è un circuito che mi piace tanto. L’anno scorso non abbiamo corso qui, ma ho dei bei ricordi del 2012, quando ho fatto un bel podio, in compagnia di Biaggi e Checa. E’ una buona pista che dovrebbe essere adatta alla nostra moto. Ci sarà comunque da lavorare duro durante il weekend per prepararci al meglio per le gare di domenica".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie