Giugliano: "Sepang? La conosco solo alla Play!"

Sul tracciato malese il motore conta molto, quindi in casa Ducati si aspetta un weekend tosto

Giugliano:
Il Ducati Superbike Team si prepara per una pista completamente nuova, quella del Sepang International Circuit in Malesia, che ospiterà il sesto round del campionato Mondiale Superbike 2014 questo weekend. Questa è la prima volta che le Superbike correranno sul circuito internazionale di Sepang e questa rappresenta quindi una nuova esperienza per il Ducati Superbike Team. La pista di Sepang, situata a circa 50km dalla città di Kuala Lumpur, è stata inaugurata nel 1999 ed ha spesso accolto i campionati di MotoGp e di Formula 1. Chaz Davies ha una buona esperienza su questa pista, dove ha già corso parecchie volte, quando partecipava ai campionati mondiali di 250 e 125 GP. Davide Giugliano invece non ha mai corso sul tracciato malese. Nell’ultimo evento del Mondiale Superbike, che si è disputato a Donington Park poco più di una settimana fa, Davies ha guadagnato punti importanti, concludendo entrambe le manche in quinta posizione sulla sua pista di casa; Giugliano ha chiuso gara 2 in quarta posizione, dopo essere caduto nella prima, mentre stava lottando per la vittoria. Dopo i primi cinque round del campionato 2014, Davies è quinto nella classifica piloti, mentre Giugliano occupa la settima piazza. Ducati si posiziona al quarto posto nella classifica costruttori. Chaz Davies: "Ho già corso a Sepang nel passato, cinque volte se ricordo bene, ma l’ultima volta risale al 2007. Mi ricordo il caldo ed il fatto che la pista non aveva tanto grip a causa del meteo molto caldo. Ho una buona conoscenza del tracciato, ma cambia tutto quanto torni con una moto nuova, con gomme nuove… C’è molto più da imparare di quanto non sembri. La temperatura sicuramente avrà un ruolo importante. E’ una pista dove servono i cavalli e dove il caldo limita la possibilità di sfruttare tutti i cavalli di cui disponi. Quindi non sarà facile per noi. Va anche detto però che in quel tracciato vi sono anche delle sezioni scorrevoli, nelle quali la Panigale potrebbe dimostrare i suoi punti di forza". Davide Giugliano: "Ho visto la pista di Sepang solo sulla Playstation ed è la mia unica esperienza su di un tracciato che sullo schermo sembra bello! Il fatto che pochi piloti abbiano un’esperienza recente sul circuito malese significa che cominciamo tutti più o meno da capo, senza riferimenti. Sarà una nuova sfida sia per me che per la mia squadra e ci sarà molto da lavorare per mettere a punto la mia Panigale. Mi aspetto un weekend difficile dal punto di vista delle condizioni meteo, alle quali ci dovremo adattare in fretta ma siamo pronti a lavorare duro. Sarò comunque una bella e nuova esperienza!".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Sepang
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie