Corser pronto a creare un team legato alla BMW

Corser pronto a creare un team legato alla BMW

Il due volte iridato porterà in pista due BMW S1000RR da affidare a Brookes e Camier

Questo fine settimana Troy Corser dovrebbe iniziare la sua nuova avventura di team manager. L'australiano, una delle leggende del Mondiale Superbike, è infatti atteso a Magny-Cours per presentare la squadra che dovrebbe schierare a partire dalla prossima stagione.

In realtà parliamo di un progetto in piedi da oltre un anno, perché il piano iniziale del "Coccodrillo" era di presentarsi al via del campionato 2014, ma poi dei problemi di budget lo hanno costretto a mettere tutto in stand-by in attesa di trovare l'occasione giusta.

Occasione che sembra arrivata adesso, perché il due volte iridato pare abbia raggiunto un accordo con la BMW per schierare due S1000RR. Già praticamente certi anche i nomi dei piloti, che dovrebbero essere Joshua Brookes, australiano recentemente impegnato nel BSB, e Leon Camier, che quindi si appresta a fare il suo ritorno a tempo pieno in SBK dopo un 2014 vissuto a fare il tappabuchi, che però gli ha regalato anche un'esperienza in MotoGp.

Ora non resta che attendere l'annuncio ufficiale di Corser, che dovrebbe fornire anche tutti i dettagli dell'operazione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Joshua Brookes , Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie