Badovini: "Abbiamo trovato il bandolo della matassa"

Badovini: "Abbiamo trovato il bandolo della matassa"

Il pilota della BMW Motorrad Italia scatterà dalla terza fila nelle due gare di Misano

Terza fila per Ayrton Badovini ed il BMW Motorrad Italia SBK Team nella Superpole di Misano. Giornata di prove e di Superpole per il BMW Motorrad Italia Superbike Team sulla pista del Misano World Circuit, nell’ottavo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike.

Ieri i tecnici della squadra italiana hanno lavorato molto sull’assetto della loro BMW S1000RR per far si che Ayrton Badovini trovasse il giusto feeling con la moto. Lavoro che è proseguito anche questa mattina nell’ultimo turno di prove cronometrate, che ha deciso l’accesso alle due Superpole. Badovini ha migliorato il suo miglior crono di ieri, ma il tempo di 1’35”902 non gli ha permesso di accedere direttamente alla Superpole 2 e quindi nel pomeriggio Ayrton ha disputato la Superpole 1.

La sessione di libere che precede la Superpole è stata sfruttata dal BMW Motorrad Italia SBK Team per affinare il set up della moto e prepararsi al meglio per il successivo impegno. Badovini, autore tra l’altro di un’innocua scivolata, ha fatto segnare il tempo di 1’36”215 ed ha chiuso al tredicesimo posto.

In Superpole 1 grande prestazione di Badovini che ha trovato un buon assetto per la sua BMW S1000RR ed ha fermato i cronometri sul tempo di 1’35”04, non solo migliorando di quasi un secondo il suo miglior tempo del mattino, ma conquistando la seconda posizione che da l'accesso alla Superpole 2.

In Superpole 2 Ayrton era autore di un’altra eccezionale prestazione con la quale abbassava ulteriormente il suo tempo sul giro (1’34”881) ed andava a cogliere l’ottava posizione assoluta. Terza fila per lui nelle due gare che si disputeranno domani sulla distanza di 21 giri ciascuna.

Ayrton Badovini: "Sono molto contento perché ieri facevo fatica a guidare la mia moto mentre oggi, grazie al grande lavoro della mia squadra, abbiamo trovato il bandolo della matassa e sono riuscito a guidare forte una moto molto performante. Sono molto motivato per le due gare di domani che non vedo l’ora prendano il via. Oggi ci siamo migliorati costantemente. Dopo la scivolata nelle prove libere non ero molto sereno, ma poi nella prima Superpole ho preso coraggio e nella seconda sono sceso sotto il muro del 1’35. Per domani sono fiducioso in quanto ho un buon passo di gara ed una gran voglia di fare bene".

Gerardo Acocella - Team Director: "Siamo soddisfatti di quanto abbiamo fatto in questi due giorni. Badovini è stato bravo sia nelle prove che in Superpole e, lavorando con lui, la nostra squadra è riuscita a preparare una moto competitiva. Abbiamo un buon passo e quindi domani speriamo di fare due buone gare".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Ayrton Badovini
Articolo di tipo Ultime notizie