Camier: "Risultati al di sotto delle aspettative"

Il britannico della BMW lascia Assen con un quarto posto tra le EVO ed un ritiro

Camier:
Il terzo round del Campionato Mondiale Superbike è andato in scena ieri all’autodromo TT Van Drenthe di Assen, in Olanda. Grazie alle convincenti prestazioni fornite nelle prove cronometrate ed in Superpole, il pilota del BMW Motorrad Italia Superbike Team, Leon Camier, ha preso il via dal tredicesimo posto in quinta fila. Dopo un warm up che è servito ai tecnici di Camier per apportare gli ultimi ritocchi all’assetto della moto del pilota inglese, la prima gara si è disputata sotto un cielo nuvoloso che minacciava pioggia e su di una pista ancora umida, a causa dell’acquacaduta nel corso della notte. La partenza di Leon era buona, tanto che nei primi giri transitava in dodicesima posizione (secondo dei piloti EVO).Nel prosieguo della gara il portacolori del BMW Motorrad Italia Superbike Team riusciva a migliorare la sua posizione in classifica quando dal decimo giro in poi doveva fare i conti con un repentino calo delle gomme, che in pochi giri gli facevano perdere molte posizioni sino a transitare al tredicesimo posto (quarto dei piloti EVO). Nel corso del diciassettesimo giro, la direzione di gara esponeva la bandiera rossa, a causa della presenza in pista dell’olio fuoriuscito dal motore della Hero EBR di May. Essendo stati percorsi oltre i due terzi di gara, la stessa veniva considerata conclusa al sedicesimo passaggio. Camier si classificava al tredicesimo posto assoluto, quarto dei piloti della classe EVO. La partenza di gara due veniva ritardata a causa della pioggia che iniziava a cadere durante il giro di ricognizione, costringendo i piloti a far rientro ai loro box per montare le gomme rain. Nuovo giro di ricognizione e la gara poteva iniziare con un numero di giri ridotto a quindici. Dopo la partenza però la pioggia cadeva ancor più fitta e alla fine del terzo giro il leader Guintoli alzava il braccio inducendo la direzione di gara a sospendere la corsa con la bandiera rossa. Dopo oltre un’ora veniva stabilita una nuova procedura di partenza per una gara ulteriormente ridotta a dieci giri. La seconda partenza di Camier era abbastanza buona e Leon transitava nei primi giri in tredicesima posizione (secondo dei piloti EVO). Con un buon ritmo, ma senza forzare, il pilota inglese recuperava posizioni sino alla decima piazza, ancora secondo dei piloti della classe EVO, quando purtropponel corso del settimo giro, la sua moto perdeva improvvisamente aderenza al posteriore e Camier cadeva senza poter riprendere la gara. Un epilogo sfortunato per un weekend che era invece iniziato bene. Resta la consapevolezza di aver fatto un ulteriore passo avanti verso una competitività che permetterà in un prossimo futuro al BMW Motorrad Italia Superbike Team di raccogliere i migliori risultati. Leon Camier: "Sono stati due risutati al di sotto delle nostre aspettative. In gara uno sembra che ci sia stato un problema alle gomme e anche se frenavo molto prima del normale in ingresso di curva avevo ugualmente difficoltà nella percorrenza della curva. Ho avuto una totale perdita di aderenza e mi sono dovuto limitare a concludere la gara. Ingara due stavo lottando ancora con l’aderenza delle gomme, ma penso che in quelle condizioni di pista bagnata fosse un problema comune a tutti i piloti e quindi mi limitavo a mantenere la posizione. Sapevo che Canepa era proprio dietro di me, ma pensavo di essere a posto in una curva che non mi aveva mai dato problemi prima di allora.Improvvisamente però sono caduto. Purtroppo è stata davvero una domenica sfortunata per noi". Gerardo Acocella - Team Director: "Dopo due giornate che erano andate nel migliore dei modi, questa domenicaabbiamo avuto un po’ di sfortuna. Avevamo lavorato bene, Camier aveva preso confidenza con la moto e ci aspettavamo due gare positive. Invece prima un problema di gomme e poi una scivolata hanno rovinato tutto. Speriamo di aver ormai saldato il nostro conto con la dea bendata e pensiamo alla prossima gara".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Assen
Circuito Assen
Piloti Leon Camier
Articolo di tipo Ultime notizie