Giugliano: "La pioggia ci ha disturbato abbastanza"

Il ducatista sperava di trovare un posto in prima fila, ma si è dovuto accontentare della seconda

Giugliano:
Il Ducati Superbike team ha dovuto affrontare una Superpole 2 condizionata dalla pioggia oggi sul circuito olandese di Assen. Dopo i risultati molto positivi di ieri, oggi pomeriggio il pilota Davide Giugliano si è qualificato sesto per le due gare di domani, mentre Chaz Davies ha concluso al dodicesimo posto. Nell’ultima sessione di prove cronometrate, svolte questa stamattina sul circuito olandese, Davide e Chaz hanno continuato il lavoro di messa a punto delle loro 1199 Panigale. Con temperature simili a quelle di ieri mattina, i portacolori del Ducati Superbike team non sono riusciti ad abbassare i loro tempi di ieri, ma grazie all’ottimo tempo di ieri pomeriggio, Giugliano si è qualificato direttamente per la Superpole 2, in prima posizione assoluta. Davies purtroppo ha concluso fuori dai primi dieci, in dodicesima posizione, e quindi ha preso parte anche alla Superpole 1 (insieme agli altri piloti che si sono posizionati tra l’undicesimo ed il ventesimo posto in prova). Superpole 1: la pista è rimasta asciutta per la prima fase della Superpole. Davies è entrato in pista subito, facendo due giri con la gomma da gara, il più veloce dei quali in 1’35.9, che lo ha posizionato al primo posto. Chaz è tornato in pista con la gomma da qualifica, facendo segnare il suo miglior giro della sessione, che è stato anche il giro più veloce del turno (1’35.5). Il pilota britannico ha chiuso dunque in prima posizione finale, assicurandosi l’accesso alla Superpole 2. Superpole 2: sia Davies che Giugliano hanno deciso di fare una prima uscita sempre con gomma da gara. Montata successivamente la gomma da qualifica, tutti e due i piloti stavano spingendo forte per fare il loro giro veloce quando ha iniziato a piovere in ogni settore della pista. Purtroppo le condizioni del tracciato non gli hanno permesso di migliorare ulteriormente ed i due piloti hanno finito la sessione in sesta (Giugliano) e dodicesima (Davies) posizione. I piloti Ducati si schiereranno quindi dalla seconda e dalla quarta fila della griglia di partenza delle due gare di domani. Davide Giugliano: "Alla fine la pioggia ci ha disturbato abbastanza, proprio quando sono entrato con la gomma da tempo e cercavo il mio giro migliore, un peccato. Era inutile provare a migliorare il tempo in quelle condizioni. Stiamo comunque lavorando bene in preparazione delle gare di domani, che saranno dure e difficili secondo me. Questa è una pista impegnativa dal punto di vista fisico, e ci sono cinque o sei piloti che stanno andando forte". Chaz Davies: "Una giornata abbastanza difficile. Avrei dovuto uscire subito con la gomma da qualifica nella seconda Superpole, prima che iniziasse a piovere; invece purtroppo la pioggia mi ha impedito di migliorare la mia posizione. Non mi ha aiutato il fatto che non avevo più una gomma nuova da gara, avendola usata in SP1. Comunque ormai la posizione è quella; abbiamo ancora da sistemare qualcosa domattina perché ho ancora un po’ di chattering all’anteriore".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Assen
Circuito Assen
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie