Marinelli: "La vittoria di oggi ripaga l'enorme lavoro"

condividi
commenti
Marinelli:
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
12 apr 2015, 16:05

Il project director della Ducati si gode la prima vittoria in SBK della Panigale R, festeggiata ad Aragon

Marinelli:

Questa domenica spagnola ha rappresentato la fine di un incubo per la Ducati. Dopo oltre due anni di astinenza, la regina del Mondiale Superbike ha ritrovato la vittoria grazie a Chaz Davies. Un successo doppiamente importante, perché quello di gara 2 è anche il primo della 1199 Panigale R.

Quando il britannico è transitato sotto alla bandiera a scacchi deve essersi tolto un bel peso pure Ernesto Marinelli, project director SBK della Casa di Borgo Panigale, che finalmente ha potuto festeggiare un trionfo dopo un paio di stagioni a masticare amaro.

"E' stata una giornata davvero importante. La prima vittoria della Panigale in Superbike è un traguardo significativo, che ripaga l’enorme lavoro di tutti i ragazzi di Borgo Panigale che con instancabile dedizione, passione ed impegno hanno lavorato senza tregua in questi ultimi due anni di digiuno di vittorie. Il primo ringraziamento va quindi al loro duro lavoro: bravi!" ha detto Marinelli.

Inevitabili poi i complimenti a Davies per la sua impresa: "Chaz oggi è stato superlativo ed in gara 2 ha mantenuto una guida perfetta, regalandoci questa prima vittoria. E’ mancato davvero poco nella prima gara, ma nella seconda la vittoria è stata netta ed ha messo in evidenza tutto il potenziale della nostra moto oltre al grande talento di Chaz".

Stasera si farà festa, ma da domani si comincia a pensare ad Assen: "Tutti i ragazzi del Team hanno lavorato come sempre egregiamente ed anche il risultato di Xavi è stato molto positivo. Ora dobbiamo continuare nella stessa direzione per fare in modo che questo sia il primo di molti altri successi".

Prossimo articolo WSBK

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Chaz Davies
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie