WSBK
31 lug
Evento concluso
31 lug
Canceled
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
28 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
18 set
Evento concluso
G
Magny-Cours
02 ott
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Villicum
09 ott
Canceled
G
Misano
06 nov
Canceled

Ufficiale: Sykes rinnova con BMW per la prossima stagione

condividi
commenti
Ufficiale: Sykes rinnova con BMW per la prossima stagione
Di:

Tom Sykes è confermato in BMW anche nel 2021 e porterà avanti il lavoro di sviluppo della moto in Superbike. Condividerà il box con il già annunciato Michael van der Mark, nuovo arrivo nel team tedesco.

Nell’avvicinamento al quarto round della stagione, continua a delinearsi la griglia di partenza del 2021, che oggi vede l’annuncio di un nuovo rinnovo. Il protagonista dell’ultima manovra di mercato è Tom Sykes, che è stato confermato in BMW anche il prossimo anno. Il britannico, con la squadra tedesca già dalla scorsa stagione, proseguirà nel team di Monaco di Baviera anche nel 2021.

Sykes potrà così continuare a portare avanti il lavoro di sviluppo iniziato nei primi test del 2018 ed avrà al suo fianco Michael van der Mark, che lascerà Yamaha per approdare in BMW proprio dal 2021. Il britannico, che si contendeva l'ultima sella disponibile in squadra con Eugene Laverty, ha avuto la meglio sull'irlandese, che dopo una sola stagione lascerà il team. 

L'ex campione del mondo ha mostrato un grande potenziale in sella alla S 1000 RR lo scorso anno, conquistando una Superpole e quattro podi. Ha iniziato la stagione in corso con una nuova pole position nel round inaugurale a Phillip Island. Manca all’appello ancora una vittoria, che stenta ad arrivare per diversi motivi. Ma l’obiettivo del pilota e della squadra è quello di fare il passo in avanti che manca per avvicinarsi ai primi.

Marc Bongers, Direttore BMW Motorrad Motorsport, si ritiene soddisfatto dell’accordo raggiunto: “Tom fa parte del nostro team in Superbike dall’inizio di questo progetto ed è un pilastro per noi. Siamo felici di poter continuare il nostro percorso insieme anche nel 2021, che abbiamo iniziato con i primi test a dicembre del 2018. Questo ci dà continuità, che è un aspetto molto importante per il successo dello sviluppo di un progetto. Abbiamo già ottenuto molto insieme ed ora l’obiettivo è di chiudere definitivamente il gap con i team di testa. L’ampia conoscenza che Tom ha della BMW S 1000 RR e le sue indicazioni avranno un ruolo fondamentale per il raggiungimento di questo obiettivo”.

Rea avvisa gli avversari: “Ad Aragon vado per vincere”

Articolo precedente

Rea avvisa gli avversari: “Ad Aragon vado per vincere”

Articolo successivo

Redding: “I miglioramenti dei test mi possono aiutare in gara”

Redding: “I miglioramenti dei test mi possono aiutare in gara”
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie WSBK
Autore Lorenza D'Adderio