Un minuto di silenzio per ricordare McIntyre

Un minuto di silenzio per ricordare McIntyre

A Phillip Island ci sarà anche un giro d'onore dedicato dai piloti del campionato australiano

Il paddock della Superbike è rimasto senza parole, se non per esprimere il proprio dolore per la scomparsa di Oscar McIntyre, giovane pilota di 17 anni tragicamente morto durante la sessione di Supersport/Superstock australiana. Tutti i piloti del campionato australiano hanno deciso di effettuare un giro d'onore prima del warm up per ricordare Oscar che è morto in sella alla sua Yamaha R6 con la quale debuttava nella Superstock 600. Gli organizzatori della prima gara SBK del mondiale 2012 hanno deciso un minuto di silenzio prima del via di Gara 1. L'ambiente è molto scosso e tutti i piloti hanno fatto pervenire il loro cordoglio alla famiglia del giovane asutraliano. Ricordiamo che la superpole della Superbike non si è disputata in segno di lutto per cui la griglia di partenza sarà fatta tenendo conto dei tempi conseguiti nelle prove ufficiali.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Articolo di tipo Ultime notizie