Tom Sykes vorrebbe mettersi alla prova in MotoGp

Tom Sykes vorrebbe mettersi alla prova in MotoGp

Il campione in carica della SBK però è realista e sa che l'opzione più probabile è il rinnovo con Kawasaki

Tom Sykes è stato il mattatore delle ultime due stagioni del Mondiale Superbike: nel 2012 si è inchinato a Max Biaggi per appena mezzo punto e l'anno scorso ha meritatamente conquistato il suo primo titolo iridato. Il tutto condito dalla bellezza di ben 20 Superpole e 16 vittorie, comprese le due di quest'anno ad Aragon. E' normale quindi, che con il suo contratto con la Kawasaki che andrà in scadenza proprio al termine del 2014, "The Grinner" non abbia nascosto che dentro di sé l'ambizione di provare a confrontarsi con il mondo della MotoGp stia iniziando a covare, anche perchè probabilmente sta attraversando il momento migliore della sua carriera sia a livello prestazionale che di maturità. "Ho 28 anni, sono al top e non sarebbe troppo tardi per provare a combinare qualcosa di buono in MotoGp. Ma per noi della Superbike non è mai facile riuscire a salire sulla moto giusta" ha detto in un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, lasciando intendere che questo comunque sembra destinato a rimanere un sogno. L'opzione più probabile, dunque, sembra quella del rinnovo con la Kawasaki in SBK: "Inizieremo a parlare tra qualche settimana e con i giapponesi sarà una bella battaglia come sempre. Intanto penso a correre a vincere. Anche domenica".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Imola
Circuito Imola
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie