Tegola Bernardi: vertebra fratturata, stagione a rischio

Il sammarinese del team CM Racing ha rimediato la frattura della vertebra T12 nel brutto incidente avvenuto in Gara 2 a Magny-Cours quando era in lotta per la prima posizione. Bernardi rientra in Italia, dove sarà trasferito all’ospedale di Cesena. Molto probabilmente la sua stagione finisce qui.

Tegola Bernardi: vertebra fratturata, stagione a rischio

Luca Bernardi difficilmente dimenticherà il round di Magny-Cours, di cui è stato protagonista, suo malgrado. Il sammarinese del team CM Racing infatti ha chiuso in anticipo il suo fine settimana francese a causa di una bruttissima caduta in Gara 2 che ha costretto all’esposizione della bandiera rossa. Trasportato prima al Centro medico del circuito e poi all’ospedale di Nevers, è stato sottoposto a esami medici che hanno evidenziato la frattura della vertebra T12.

Il pilota non ha mai perso conoscenza e ha sempre avuto mobilità agli arti, segnali incoraggianti considerata l’entità della caduta e dell’infortunio. Bernardi ha trascorso la notte all’ospedale di Nevers e oggi è potrà rientrare in Italia, dove verrà trasportato all’ospedale “M. Bufalini” di Cesena. Lì continueranno gli esami e si faranno le valutazioni del caso.

Con il quadro clinico attuale, la stagione potrebbe concludersi così per Luca Bernardi, che sarà sicuramente costretto a saltare il round di Barcellona, in programma fra due settimane. Improbabile l’ipotesi che si possa vedere in pista anche nei prossimi due appuntamenti a Jerez e Portimao. Il team CM Racing, pertanto, dovrà pensare al nome di un pilota che possa sostituire il sammarinese.

Potrebbe finire non nel migliore dei modi una stagione splendida per Bernardi, che in questi sette round ha conquistato cinque podi ed è quarto nella classifica generale. A Magny-Cours ha firmato una Superpole che gli ha consentito di essere in lotta per la vittoria. La caduta è infatti avvenuta mentre difendeva la prima posizione da Dominique Aegerter. Tutta la redazione di Motorsport.com augura una pronta guarigione a Luca Bernardi e spera di rivederlo in pista molto presto!

condividi
commenti
SSP300, Magny-Cours: Huertas firma la doppietta e allunga

Articolo precedente

SSP300, Magny-Cours: Huertas firma la doppietta e allunga

Articolo successivo

Kawasaki risponde a Yamaha: “Abbiamo rispetto per Toprak”

Kawasaki risponde a Yamaha: “Abbiamo rispetto per Toprak”
Carica i commenti