Rea e Sykes concentrati sul passo gara a Portimao

Rea e Sykes concentrati sul passo gara a Portimao

I due centauri della Kawasaki hanno chiuso al secondo e terzo posto della classifica nei test in Algarve

Ieri si sono svolti i test della Superbike voluti dalla Dorna sul tracciato portoghese di Portimao che, nel settimana appena trascorso, ha ospitato la tredicesima e quattordicesima manche di gara del Mondiale 2015.

Giornata molto positiva per la Kawasaki, che si è concentrata sul lavoro dedito a perfezionare gli assetti delle già vincenti Ninja di Jonathan Rea e Thomas Sykes. Il leader della classifica piloti 2015 è risultato il più rapido nella sessione mattutina con il tempo 1'42"661, crono che poi non è riuscito a migliorare nel pomeriggio ma che gli ha consentito di chiudere al secondo posto assoluto, dietro la Ducati di Davide Giugliano.

Mattinata meno buona dal punto di vista prestazionale per Thomas Sykes. Il britannico è riuscito a cogliere il quarto crono a 171 millesimi di secondo dal compagno di squadra. Nel pomeriggio invece il vice campione del mondo è riuscito a migliorarsi e ha chiuso al terzo posto.

Jonathan Rea: "Siamo riusciti a completare il programma stilato punto per punto. Abbiamo fatto un sacco di lavoro nel corso della mattina sulle Pirelli, sia per quanto riguarda le gomme anteriori sia per quelle posteriori. Abbiamo poi valutato alcuni aspetti della forcella anteriore, ammortizzatore posteriore e alcuni elementi del freno. Abbiamo inoltre provato alcune componenti che dovrebbero garantirci maggiore aderenza. E' stata una buona giornata e sono molto contento del lavoro che abbiamo svolto". 

Thomas Sykes: "Oggi abbiamo provato diversi titpi di assetto per trovare il miglior compromesso possibile. I tempi sul giro sono stati più convincenti rispetto a quelli che ho staccato nelle due manche di gara, anche se eravamo già a posto come assetto. Voglio ringraziare tutti i miei meccanici perché il lavoro fatto nei test è stato fruttuoso e certamente di grande spessore. Nel complesso le mie sensazioni sulla moto sono migliorate. Abbiamo fatto un bel lavoro oggi pomeriggio, in vista delle prossime gare in cui incontreremo piste calde. Abbiamo valutato assetto e gomme proprio per non arrivare impreparati ai prossimi appuntamenti. Speriamo di trasferire sulla moto a Misano quanto appreso oggi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Tom Sykes , Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie