Buona giornata di test per Ducati a Portimao

Buona giornata di test per Ducati a Portimao

Davide Giugliano ha chiuso al primo posto le due sessioni dei test di ieri sul tracciato che sorge in Algarve

Subito dopo la conclusione del settimo round del Mondiale Superbike all’Autodromo Internacional do Algarve, l’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team è tornato oggi sullo stesso tracciato per partecipare alle prove ufficiali organizzate dalla Dorna

In condizioni meteo costantemente calde (temperatura dell’aria 30°C e dell’asfalto 52°C), il lavoro del team italiano si è focalizzato sulla prova delle gomme anteriori fornite per questo test dalla Pirelli. Con un intera giornata a disposizione i piloti hanno anche provato varie soluzioni per quanto riguarda il setup delle loro Panigale R trovando soluzioni interessanti in vista delle prossime gare.

Davies ha completato 74 giri e Giugliano 58, nell’arco della giornata. La squadra ha raccolto tanti dati che si spera possano essere utili nelle prossime gare, soprattutto quelle che si svolgeranno in condizioni calde.

Il prossimo appuntamento per l’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team è l’ottavo round del Mondiale Superbike, che si svolgerà al Misano World Circuit nel weekend del 19-20-21 giugno.

Davide Giugliano - (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team #34)
Abbiamo provato varie soluzioni di set-up che dovevano essere provate con calma in questi test in quanto abbastanza lontane da quelle che utilizziamo di solito. Alla fine di questa giornata posso dire che alcune di queste cose hanno funzionato molto bene. Adesso abbiamo Misano, un altro circuito caldo, ed è quindi importante che il giro veloce di oggi io l’abbia fatto nel pomeriggio, quando c’erano più di 50° di asfalto. Le soluzioni Pirelli sembrano molto valide. Tutto sommato, è stato un test molto utile, con risultati molto positivi per noi”.

Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team #7)
Il mio feeling con la gomma anteriore è migliorato un po’, lavorando con la distribuzione dei pesi sulla moto, ma non abbiamo trovato quello che cercavamo per quanto riguarda il modo in cui farla curvare meglio, nonostante le diverse cose che abbiamo provato. Ho provato gli pneumatici messi a disposizione dalla Pirelli e sembra che abbiano sviluppato delle buone soluzioni per le gare future, specialmente quelle calde, quindi ho potuto prendere confidenza con quelle. Rimango un poco dispiaciuto perché speravo di trovare un setup che mi aiutasse di più quando fa caldo ma abbiamo comunque ottenuto informazioni importanti per le prossime gare”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Chaz Davies , Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie