Phillip Island, Libere 3: Torres e Haslam davanti

Phillip Island, Libere 3: Torres e Haslam davanti

La temperatura dell'asfalto non è aumentata molto e le Aprilia si sono prese la vetta della classifica

Il terzo turno di prove libere del Mondiale Superbike a Phillip Island ha definitivamente acceso le ambizioni di risultato dei vari protagonisti della competizione, intenzionati a conquistarsi un posto nella Tissot-Superpole del pomeriggio e, possibilmente, qualificarsi direttamente al secondo turno. 

Con temperature non eccessive, le due RSV4 RF dell’Aprilia Racing Team – Red Devils sono andate molto forte, con Leon Haslam capace di salire fino al vertice della classifica tempi, grazie al crono di 1’30.791 fatto segnare nell’ultima parte di turno. Il pilota inglese si ritrova tallonato da vicino dal compagno di squadra Jordi Torres, incredibilmente competitivo sino ad ora, in quello che è il suo primo round WorldSBK della carriera. I due alfieri del team ufficiale di Noale sono stati gli unici a girare sotto al muro del minuto e trentuno secondi in questi ultimi quarantacinque minuti validi per l’accesso alla Superpole.

Non si migliora Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), terzo a precedere un molto competitivo Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) e Nico Terol (Althea Racing Team Ducati), quarto ed ancora una volta il più veloce dei piloti Ducati davanti al compagno di marca ed alfiere ufficiale della casa italiana, Chaz Davies.

Settimo posto per Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) che, con David Salom (Team Pedercini Kawasaki) e la coppia Pata Honda composta da Sylvain Guintoli e Michael van der Mark, completa la top 10 dei piloti qualificati direttamente al secondo turno della Tissot-Superpole.

Tre australiani proveranno a farsi strada attraverso il primo turno di Superpole, che avrà inizio alle 15:00 ora locale: la wildcard Jed Metcher (Race Center – Demolition Plus Kawasaki) ed i ‘sostituti’ Troy Bayliss (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team) e Matthew Walters (Team Pedercini Kawasaki).

Il tre volte campione del mondo è apparso molto più a suo agio in sella alla Panigale R del team ufficiale Ducati, migliorando di quasi un secondo il miglior riferimento di ieri e continuando a cercare un buon set-up in vista delle gare di domani.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Phillip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti Leon Haslam , Alex Lowes , Jordi Torres
Articolo di tipo Ultime notizie