Brutto incidente per Salom, Qualifiche interrotte

Brutto incidente per Salom, Qualifiche interrotte

David Salom è caduto a quattro minuti dal termine della Superpole 2 e ha subito perso conoscenza

La prima Superpole della stagione 2015 della Superbike è stato teatro di un brutto incidente nelle sue fasi finali occorso a David Salom, che ha interrotto la sessione a circa quattro minuti dalla fine. 

Salom è stato autore di un highside tra la curva 11 e la 12 che lo ha sbalzato dalla sua Kawasaki Ninja e lo ha fatto atterrare in modo violenti prima sull'asfalto e poi sulla ghiaia (molto spessa a Phillip Island). Il pilota del team Pedercini ha perso conoscenza al primo impatto con l'asfalto, mentre la scivolata si è protratta per diverse decine di metri. 

Il pilota è rimasto a terra privo di conoscenza e i medici sono stati costretti a intervenire fermando la sessione 2 della Superpole. Il pilota è stato trasportato al Centro Medico del circuito australiano e, dopo qualche minuto di attesa, i medici hanno reso noto che Salom è cosciente, respira autonomamente e riesce a muovere braccia e gambe, scongiurando così danni fisici gravi, anche se appare difficile che possa essere al via delle due manche di gara previste nella notte italiana di domani. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Phillip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Piloti David Salom
Articolo di tipo Ultime notizie