Giugliano: "Bel risultato e che duello con Rea"

Giugliano: "Bel risultato e che duello con Rea"

Davide ha colto il podio in Gara 2 dietro a Rea dopo aver chiuso quarto per un soffio al termine di Gara 1

Davide Giugliano, pilota del team Aruba.it-Ducati Superbike ha tenuto alti i colori della bandiera italiana sul podio di Gara 2 di Misano, ottavo appuntamento del Mondiale 2015 di Superbike. 

Il pilota laziale è stato sfortunato in gara 1, quando, dopo aver mantenuto il secondo posto per diciannove giri sui ventuno previsti, ha dovuto subire il doppio attacco di Jonathan Rea e Chaz Davies che lo ha estromesso dal podio. Nella manche successiva il centauro di Borgo Panigale si è ampiamente rifatto, cedendo il passo al solo Rea, sempre più leader di questo mondiale 2015. 

"E' stata una Gara 2 davvero molto bella e poi è stato altrettanto bello cogliere un risultato così importante davanti alla mia gente. In Gara 1 ho provato a tenere il passo di Tom Sykes, speravo di non farlo andare via e per un po' sono riuscito nel mio intento, ma poi le mie gomme hanno avuto un calo davvero importante di prestazione e ho dovuto cedere, perdendo poi il podio. E' stato davvero un peccato, tanto che al termine della gara ero davvero abbattuto e frustrato. Poi però i miei meccanici mi sono stati molto vicini e il calore del pubblico mi ha dato la carica per dare il massimo in gara 2 ed è venuto fuori una gara davvero bella. Mi è piaciuto molto il duello che ho avuto con Jonathan Rea, lui va davvero fortissimo e ho cercato di resistergli, ma poi ho dovuto cedere e comunque il secondo posto è un grande risultato che mi ha ripagato di tutti gli sforzi fatti in uqesto fine settimana di casa". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie