Due gare agli antipodi per Tom Sykes a Misano

Due gare agli antipodi per Tom Sykes a Misano

Il vice campione del mondo domina incontrastato Gara 1, poi scompare e chiude quinto in Gara 2

E' un Tom Sykes a due facce quello che ha corso in questo fine settimana sul tracciato romagnolo di Misano Adriatico per l'ottavo appuntamento del Mondiale 2015 della Superbike

Tom si è presentato molto sereno sin dall'evento di apertura del giovedì, un beach tennis in spiaggia, sul lungomare del paese romagnolo, per poi presentarsi senza l'ormai consueta barba il venerdì e finire alle spalle di Max Biaggi. Le polemiche delle ore successive, riguardo il regolamento attuale della Superbike, hanno probabilmente caricato il britannico, che sabato ha centrato una grande pole e domenica ha messo tutti in riga in Gara 1, vincendo la corsa in maniera autoritaria. 

In Gara 2, invece, Tom è sembrato aver perso la consueta grinta, complici di certo i problemi di grip al posteriore sulla sua Ninja, ma anche aver notato l'impossibilità di recuperare tanti punti su un Rea che, quando non vince, termina sempre al secondo posto. 

"Molte persone sognerebbero un fine settimana del genere, con pole, vittoria e un quinto posto, ma in Gara 2 non siamo stati in grado di confermarci ai vertici così come abbiao fatto nella prima manche. Il Gara 2 non sono scattato molto bene e sin dai primi giri ho notato di avere poco grip al posteriore. Quando ho iniziato a battagliare con gli altri piloti il problema si è accentuato ed è stato impossibile recuperare su di loro. Ovviamente ho dato tutto quello che potevo nei duelli, ma non è bastato. Sapevo che antrambe le manche di gara sarebbero state difficili, ma abbiamo disputato una Gara 1 fantastica. Non siamo solo stati in grado di ripeterci in quella successiva. Abbiamo avuto momenti positivi e negativi in questo fine settimana e ora dobbiamo guardare con fiducia all'appuntamento americano". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Tom Sykes
Articolo di tipo Ultime notizie