Quinta fila per Tati Mercado a Laguna Seca

condividi
commenti
Quinta fila per Tati Mercado a Laguna Seca
Redazione
Di: Redazione
19 lug 2015, 10:16

Il centauro del team Barni non è riuscito a qualificarsi per la Superpole 2 e scatterà quattordicesimo

Si sono concluse con il 14esimo tempo di Leandro Mercado le sessioni di qualifiche ufficiali della Superbike sull’affascinante pista californiana di Laguna Seca. 16esimo al termine delle free practice, l’argentino del Barni Racing Team è stato costretto ad affrontare anche il turno di Superpole 1, per cercare di ottenere l'accesso alla seconda sessione di cronometrate nella quale procedono automaticamente i primi dieci piloti. 

Con il crono di 1’24"166, Mercado si stava dimostrando il secondo più veloce in pista, ma a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, è stato beffato da Camier (MV Augusta) e Baiocco (Ducati), sfiorando per pochi millesimi l’accesso alla Superpole 2. Per il rider del team bergamasco, il nono round del Mondiale Superbike scatterà infine dalla quinta fila. Le aspettative sono comunque positive; grazie al lavoro svolto nella giornata odierna, il pilota argentino è riuscito a diminuire lo svantaggio nei confronti degli avversari e a trovare delle soluzioni convincenti per la sua Ducati Panigale R, che gli possano permettere domani di lottare per la top ten.

Marco Barnabò, Principal Manager: "Siamo soddisfatti del lavoro che abbiamo fatto nella giornata odierna. Durante la Superpole 1 siamo migliorati parecchio rispetto ai turni precedenti e Tati, probabilmente, avrebbe potuto sfruttare ancora di più la gomma da tempo, ma siamo comunque contenti del risultato ottenuto. Non siamo lontani dai piloti più veloci e il passo è buono. Domani cercheremo di fare del nostro meglio!".

Leandro Mercado #36: "Sono contento del lavoro di oggi perché siamo riusciti a migliorare e a fare un importante passo in avanti rispetto a ieri. Purtroppo l’aver perso 45 minuti di FP2, a causa della caduta, si sta facendo sentire soprattutto perché questa è una pista difficile e per noi nuova. Fortunatamente, l’infortunio al piede non mi sta creando problemi e nelle qualifiche abbiamo sfiorato di poco l’accesso alla Superpole 2! Speriamo domani di riuscire a fare due buone gare! Ringrazio il team per il lavoro svolto e tutti per l’appoggio".

Prossimo articolo WSBK
Badovini: "Che peccato quell'inconveniente tecnico!"

Previous article

Badovini: "Che peccato quell'inconveniente tecnico!"

Next article

Rea: "Abbiamo lavorato duro in ottica gara"

Rea: "Abbiamo lavorato duro in ottica gara"

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Leandro Mercado
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie