Jonathan Rea cerca la doppietta a Laguna Seca

Jonathan Rea cerca la doppietta a Laguna Seca

Il leader della classifica iridata potrebbe ipotecare il titolo mondiale piloti già a Monterey, in California

Jonathan Rea arriva a Laguna Seca, decimo appuntamento della stagione 2015 del Mondiale Superbike, reduce da un secondo posto e una vittoria ottenuti a Misano Adriatico, gara che ha preceduto la pausa estiva del campionato delle moto derivate di serie.

Il pilota britannico è pronto ad affrontare il circuito che sorge a pochi chilometri da Monterey, in California, dopo averci corso solo lo scorso anno - in cui colse un podio - a causa dell'infortunio che gli fece saltare l'edizione del 2013. Sulla pista californiana, il forte pilota Kawasaki non ha mai colto un successo.

Forte dell'ampio margine sugli inseguitori nel campionato mondiale piloti, Rea potrebbe iniziare a gestirsi, senza correre rischi per vincere qualche manche in più, ma il titolo è ormai a un passo. Se Johnny dovesse trionfare in entrambe le manche di gara, le possibilità di Sykes si ridurrebbero una volta di più, diventando quasi nulle. 

"Sono pronto a tornare in moto perché siamo fermi da tre settimane ed è un bel po' per me. Voglio tornare in pista perché a me piace molto quando corro. Più tempo passo in circuito a correre e meglio è. Mi sarebbe piaciuto di sicuro un calendario più lungo di quello attuale, con più di tredici gare in programma. Vogliamo comunque continuare in quello che stiamo facendo anche in questo fine settimana e vincere più gare che posso quest'anno. Voglio vincere il campionato, è quello il nostro obiettivo e devo dire che siamo in una buona posizione per farlo. Qui a Laguna Seca ho solo un'esperienza, perché un anno ho dovuto saltare l'appuntamento a causa di un infortunio. Spero di fare un buon lavoro anche qui".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie