Torres: "Il terzo posto? Noi bravi e fortunati"

Il pilota spagnolo ha collezionato un ritiro in Gara 1 e un buon podio in Gara 2 su una pista nuova per lui

Torres:

Il fine settimana di Imola è stato pieno di note negative, ma Jordi Torres ha regalato alla casa di Noale un motivo per cui festeggiare al termine di un fine settimana complesso. 

Il pilota spagnolo ha colto un insperato terzo posto in gara 2 dopo un fine settimana passato a imparare ogni segreto dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, non avendoci mai corso nell'arco della sua ancor breve carriera. Il ritiro di Davies e le difficoltà fisiche di Giugliano hanno favorito questo podio dell'iberico, il quale però è stato bravo a cogliere l'occasione presentatagli davanti. 

Jordi, come giudica le due manche odierne?
"In gara 1 non è andata affatto bene, in quanto mi sono dovuto ritirare a causa di un problema alla frizione che mi ha fatto fare un lungo. Dopo, purtroppo, sono stato costretto al ritiro. Per fortuna i miei meccanici hanno risolto il problema e mi hanno consentito di fare bene in gara 2. Non è stato un miracolo, Ho solo cercato di mantenere il mio passo gara e con i problemi di affidabilità patiti da Chaz mi sono trovato sul podio. Anche i problemi fisici di Giugliano hanno influito su questo risultato, ma ringrazo il mio team per il lavoro che ha svolto questo fine settimana. Un terzo posto su una pista che non cososcevo è fantastico. Ora devo continuare su questa strada".  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jordi Torres
Articolo di tipo Ultime notizie