Giugliano: "Un podio che vale una vittoria!"

Il pilota Ducati è rientrato a Imola cogliendo un fantastico terzo posto in Gara 1. Quarto invece in Gara 2

Giugliano:

Davide Giugliano è stato uno dei grandi protagonisti della prima manche di gara di Imola, quinto appuntamento del Mondiale 2015 della World Superbike. Al suo rientro il pilota laziale ha portato la Ducati sul terzo gradino del podio, dopo essere scattato alla grande dalla pole position. 

In Gara 2 Davide ha pensato di non prendere il via, perché a corto di preparazione atletica e si trovava molto affaticato dopo l'ottima prima manche di gara. Nonostante la stanchezza, Giugliano ha poi deciso di prendere il via e ha chiuso con un quarto posto comunque all'altezza, affrontando la gara come un vero e proprio allenamento. 

Davide, quanto ha faticato in Gara 1? Abbiamo avvertito un certo calo prima dell'interruzione...
"Ero stanco, ma nella gara sprint ho davvero dato tutto quello che avevo. Alla pausa dopo l'incidente di Salom ero stravolto, non ne avevo più, per questo dobbiamo ritenerci contenti di quanto abbiamo fatto oggi. Questo podio vale davvero come una vittoria. Ringrazio la mia famiglia e tutto il team per avermi supportato in queste settimane". 

Come si sentiva prima di prendere il via di Gara 2?
"Ero indeciso se fare la seconda manche o no perché ero veramente sfinito, ma grazie al supporto della Clinica Mobile ed al sostegno di tutti i miei tifosi, ho potuto chiudere anche la seconda gara, in quarta posizione. E’ stato un weekend importante che ci ha fatto capire che possiamo combattere in ogni singola gara per le posizioni di vertice. Abbiamo una moto molto performante e, una volta che sarò tornato in forma, so che potremo essere ancora più competitivi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Davide Giugliano
Articolo di tipo Ultime notizie