Rea: "Avvertivo molta pressione, ma è andata bene"

Settimo centro in nove gare per il pilota del team Kawasaki ufficiale, sempre più leader della classifica piloti

Rea:

Settima vittoria su nove gare disputate, 62 i punti di vantaggio sul secondo in classifica (Leon Haslam), quando non ha vinto ha finito al massimo secondo. Stiamo parlando di Jonathan Rea, il dominatore della prima parte del Mondiale 2015 della World Superbike, il quale, ha dettato la propria legge anche sul tracciato di Imola, nella prima delle due manche di gara previste per oggi. 

Dopo una gara tatticamente perfetta, Rea ha sferrato l'attacco decisivo al penultimo giro alla Variante Alta, relegando così il suo compagno di squadra Thomas Sykes in seconda posizione. 

"E' stata una gara difficile, perché avvertivo molta pressione. Sai, guido qui con una moto nuova rispetto agli anni passati e non sapevo cosa aspettarmi. Non pensavo di poter vincere oggi, invece è andata bene e sono felicissimo. Ho spinto a fondo quando ho capito di potercela fare e ho approfittato di un errore di Tom per prendere la testa della corsa. Sono molto felice di lottare con piloti del calibro di Tom e di Davide. Peccato che sia stato fuori per le prime gare, perché è bravo ed è sempre bello confrontarsi con riders come lui", ha dichiarato Rea al termine di Gara 1. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Jonathan Rea
Articolo di tipo Ultime notizie