Davies: "Ci mancano pochi decimi, ma necessari"

condividi
commenti
Davies:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
27 mag 2015, 11:50

Il gallese è contento del pacchetto che ha migliorato la Panigale, ma manca qualcosa per lottare con i primi

Chaz Davies è reduce dalla corsa di casa sul tracciato di Donington Park, in cui è riuscito a cogliere due splendidi terzi posti alle spalle delle imprendibili Kawasaki Ninja di Thomas Sykes - davvero in forma nel fine settimana appena terminato - e del leader della classifica Jonathan Rea.

Il pachetto di innovazioni che ha equipaggiato la Panigale nelle prime gare di questo Mondiale 2015 ha aiutato la casa di Borgo Panigale ad avvicinarsi alle posizioni di testa, con Davies capace di conquistare una vittoria nella seconda manche di gara ad Aragon. Il gallese è però stato rallentato nell'appuntamento di Imola da due ritiri dovuti a problemi tecnici alla sua Rossa numero 7.

Nonostante gli aggiornamenti della prima parte di stagione, Ducati appare ancora lontana dal potersi giocare stabilmente la vittoria con le due Kawasaki ufficiali, che sino a ora hanno vinto ben 10 manche di gara sulle dodici disputate sino a oggi. Proprio su questo aspetto Davies ha voluto dire la propria: "La moto va sicuramente meglio quest'anno. Il pacchetto introdotto all'inizio della stagione ci ha permesso di migliorare le nostre prestazioni e di sfruttare meglio la gomma posteriore. E' stata una buona inversione di tendenza".

"Sento che da inizio anno possiamo rimanere costanti per gran parte della gara, con un passo gara competitivo, ma ci mancano ancora pochi decimi, che risultano necessari, per poi riuscire a lottare stabilmente con i primi. A Imola ad esempio ci mancavano decimi in gara, anche se non sono riuscito a finire entrambe le gare. Nelle prime gare della stagione, però, siamo spesso riusciti a lottare con le Kawasaki e a vincere una gara ad Aragon". 

Prossimo articolo WSBK
Jezek potrebbe correre come wild card in Qatar

Previous article

Jezek potrebbe correre come wild card in Qatar

Next article

La sindrome compartimentale affligge anche Haslam

La sindrome compartimentale affligge anche Haslam

Su questo articolo

Serie WSBK
Evento Donington Park
Location Donington Park
Piloti Chaz Davies
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie