Buon inizio per Badovini e il team BMW Motorrad

condividi
commenti
Buon inizio per Badovini e il team BMW Motorrad
Redazione
Di: Redazione
10 apr 2015, 19:27

Ayrton ha fatto segnare il dodicesimo tempo assoluto nella seconda sessione di libere ad Aragon

Il Motorland Aragon Circuit, situato nei pressi di Alcaniz in Spagna, ospita in questo weekend il terzo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike. 

Il BMW Motorrad Italia SBK Team, che ha ritrovato Ayrton Badovini in sella alla BMW S 1000 RR, è sceso in pista questa mattina per iniziare il lavoro di messa a punto della moto necessario per adattarla alla pista spagnola.

Nella prima sessione di prove cronometrate di questa mattina Badovini è stato purtroppo vittima di una scivolata che non ha avuto conseguenze fisiche per il pilota italiano, ma che ha danneggiato la sua moto e non ha permesso ad Ayrton di rientrare in pista. Avendo percorso solo sei giri (il migliore dei quali in 1’56”717) il pilota del BMW Motorrad Italia SBK Team ha chiuso al diciannovesimo posto.

Nella seconda sessione pomeridiana Badovini ha potuto percorrere un maggior numero di giri ed ha migliorato il setup della sua moto, tanto da abbassare di quasi quattro secondi il crono del mattino (1’52”922) e risalire la classifica sino al dodicesimo posto.

E’ stata una giornata positiva, nella quale il pilota e lo staff tecnico del team hanno potuto raccogliere molti dati importanti che consentiranno di migliorare ulteriormente il feeling con la nuova BMW S 1000 RR.

Ayrton Badovini: “Sono molto dispiaciuto per la scivolata di questa mattina, dovuta ad una gomma ancora fredda che mi ha tradito. Purtroppo la moto si è danneggiata molto ed abbiamo perso il turno. Finalmente nel pomeriggio ho potuto iniziare a lavorare con la mia squadra alla messa a punto della nostra S 1000 RR. Pur essendo solo all’inizio senza aver mai cercato il tempo sul giro, siamo a 1 secondo e 6 decimi dalla prima posizione e questo mi rende ottimista per il resto del weekend. Sono contento anche perché sento di aver ancora molto margine di miglioramento e penso che ci siano tutti i presupposti per toglierci delle soddisfazioni”.

Prossimo articolo WSBK
Aragon, Libere 3: Davies torna a primeggiare

Previous article

Aragon, Libere 3: Davies torna a primeggiare

Next article

Ducati Panigale subito competitive ad Aragon

Ducati Panigale subito competitive ad Aragon

Su questo articolo

Serie WSBK
Piloti Ayrton Badovini
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie