Alex Lowes lascia Imola con un decimo posto

Alex Lowes lascia Imola con un decimo posto

Il pilota britannico ha limitato i danni e ora guarda con più fiducia all'appuntamento di casa a Donington Park

Quello di Imola è stato un fine settimana molto difficile per Alex Lowes e il team Voltcom Crescent Suzuki. Il pilota britannico ha infatto chiuso Gara 1 fuori dalla Top Ten, in dodicesima posizione, mentre in Gara 2 è riuscito ad artigliare un decimo posto che gli ha risollevato la quattro giorni emiliana.

Lowes, dopo una buona partenza in Gara 2, si è trovato coinvolto nella caduta di Sylvain Guintoli e, per evitare di finire a terra a sua volta, ha dovuto cedere la sua posizione, trovandosi relegato in fondo al gruppo. Il pilota della Suzuki ha quindi messo in scena una bella rimonta, che lo ha portato dall'ultimo posto sino all'uldicesimo a cinque giri dalla fine, quando il ritiro di Davies lo ha fatto entrare nei primi dieci.

"È stata una giornata difficile ma ho dato il massimo in entrambe le gare” ha ammesso Lowes. “Ovviamente sono triste del fatto che non siamo riusciti a migliorarci ulteriormente, ma stiamo facendo talmente tanto che l’unica cosa che ci resta è di continuare su questa strada e sperare che a Donington le cose vadano in modo diverso. Ovviamente il prossimo è un tracciato che conosco davvero bene e credo che avrà un impatto meno importante sull’elettronica. Sono due le possibilità quando le cose non vanno, ti arrendi o continui a lavorare, a dare il massimo e vedere cosa succede. Questo è ciò che stiamo facendo!", ha dichiarato Lowes a fine gara. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Alex Lowes
Articolo di tipo Ultime notizie