Superbike 2020: cancellato l'appuntamento di Oschersleben

Il Mondiale Superbike 2020 perde un altro appuntamento, quello di Oschersleben, dopo le decisioni prese dal governo tedesco.

Superbike 2020: cancellato l'appuntamento di Oschersleben

Il Mondiale Superbike 2020 sta vivendo una giornata agrodolce in ottica futura. Il suo calendario, infatti, nelle ultime ore è in pieno stravolgimento con la cancellazione e la conferma di due appuntamenti.

Come spesso succede, meglio partire dalla notizia amara. Dorna ha fatto sapere che le recenti misure prese dal governo tedesco riguardo eventi che richiamano un numero molto alto di persone hanno costretto a cancellare il round di Oschersleben.

La gara tedesca era prevista nel fine settimana che va dal 31 luglio al 2 agosto. Con le restrizioni imposte nel corso delle ultime ore la cancellazione è stata inevitabile.

Passando invece alle notizie più confortanti, è bene ricordare come Dorna, il governo della Regione Andalusia, la giunta comunale di Jerez de la Frontera e il governo spagnolo abbiano trovato l'intesa per far correre 2 gare di MotoGP a fine luglio e, a inizio agosto, un round di World Superbike.

Per Jerez de la Frontera avere MotoGP e Superbike è troppo importante a livello economico, perché è una città che basa tanto - se non tutto - sugli eventi motoristici che si svolgono annualmente all'Angel Nieto che sorge a pochi chilometri dalla cittadina andalusa.

Il round di World Superbike dovrebbe tenersi proprio nel fine settimana in cui la categoria mondiale dedicata alle moto derivate di serie avrebbe dovuto correre in Germania, a Oschersleben. Dunque dal 31 luglio al 2 agosto.

condividi
commenti
Proposta Dorna: la SBK sulle stesse piste della MotoGP
Articolo precedente

Proposta Dorna: la SBK sulle stesse piste della MotoGP

Articolo successivo

SBK, Rea: “Toprak mio erede. In MotoGP sono stato messo da parte”

SBK, Rea: “Toprak mio erede. In MotoGP sono stato messo da parte”
Carica i commenti