SSP, Magny-Cours: Smith in Superpole, Locatelli quarto

Kyle Smith conquista la seconda Superpole in carriera a Magny-Cours e precede Lucas Mahias, secondo. Chiude la prima fila Manuel Gonzalez, terzo. Andrea Locatelli, fresco di titolo mondiale, è quarto.

condividi
commenti
SSP, Magny-Cours: Smith in Superpole, Locatelli quarto

Su una pista umida che pian piano è andata asciugandosi, la Supersport ha disputato la sessione di qualifica che ha consegnato la penultima Superpole della stagione. Magny-Cours è terreno di conquista di Kyle Smith, che dopo la prima partenza al palo ottenuta proprio qui lo scorso anno, si è replicato oggi, beffando la concorrenza al suo secondo weekend di gara. Il pilota GMT94, che sostituisce l’infortunato Jules Cluzel, spodesta per la prima volta quest’anno Andrea Locatelli, dominatore assoluto del 2020.

In prima fila con Smith troviamo Lucas Mahias, che perde la Superpole per solamente 149 millesimi. Il francese scatterà dalla seconda casella sul circuito di casa, davanti a Manuel Gonzalez. Lo spagnolo è terzo ed esordisce in prima fila proprio a Magny-Cours, ma paga quasi sette decimi e mezzo dalla vetta.

Apre la seconda fila Andrea Locatelli: il pilota del team Bardahl Evan Bros ottiene il suo ‘peggior’ risultato stagionale nel penultimo fine settimana della stagione, che lo vede già campione del mondo. L’italiano accusa nove decimi di ritardo da Smith e precede il connazionale Raffaele De Rosa. L’alfiere MV Agusta è quinto ed è il primo pilota ad andare oltre il secondo di distacco dalla vetta, mentre a chiudere la seconda fila troviamo un ottimo Galang Hendra Pratama, sesto.

Karel Hanika è settimo davanti a Corentin Perolari, che nella Superpole del weekend di casa non va oltre l’ottavo crono. Chiudono la top 10 Isaac Vinales e Danny Webb, nono e decimo rispettivamente. Restano molto attardati gli altri top riders che generalmente occupano le posizioni di vertice: Steven Ondendaal è 15esimo, mentre Philipp Oettl non va oltre il 18esimo crono.

Faticano anche gli altri italiani: Kevin Manfredi è 13esimo, mentre bisogna scorrere fino alla 21esima posizoine per trovare Federico Fuligni. Axel Bassani è solo 23esimo, mentre Luigi Montella non ha un tempo cronometrato e scatterà dal fondo della griglia.

SBK, Magny-Cours, Superpole: Laverty guida la doppietta BMW

Articolo precedente

SBK, Magny-Cours, Superpole: Laverty guida la doppietta BMW

Articolo successivo

SBK, Magny-Cours, Gara 1: Rea domina sotto l’acqua, titolo vicino

SBK, Magny-Cours, Gara 1: Rea domina sotto l’acqua, titolo vicino
Carica i commenti